GdS: "CR7, ancora decisivo in Champions. La stella bianconera ha segnato 41 gol dai quarti di finale"

GdS: “CR7, ancora decisivo in Champions. La stella bianconera ha segnato 41 gol dai quarti di finale”


Cristiano Ronaldo è stato ancora decisivo ieri sera. Contro l’Ajax il portoghese ha segnato un gol pesantissimo e che spinge la Juve verso la semifinale di Champions League. Il gol di CR7 è arte: prima gioca la palla su Cancelo e pochi secondi dopo è in area, libero e pronto a raccogliere la triangolazione e mettere in rete di testa l’1-0 per i bianconeri. Un ‘semplice’ cambio di direzione e i difensori olandesi lo perdono. Ronaldo ha giocato una partita da calciatore moderno. Non è stato al centro del gioco, ha toccato pochi palloni, ma ancora una volta ha deciso la gara. CR7 ha segnato dai quarti di finale di Champions in poi 41 reti, contro le 16 del rivale Messi.

NUMERI INCREDIBILI PER CR7

Pochi dubbi ancora sul più forte al mondo: 23 le reti segnate di testa in Champions League, più del doppio di qualsiasi altro giocatore dal primo ottobre 2003 fino ad oggi. Ieri fantastico nell’elevazione: a 34 anni salta, resta in aria una vita e fa gol con un colpo di testa potente. Appena tornato dall’infortunio, quindi non al 100%, Ronaldo ha deciso il match.

DATI – Alla Cruijff ArenA nessuno ha segnato più gol di lui in Champions League: con la rete di ieri è arrivato a sei gol, primo alla pari con Ibrahimovic, ma Zlatan ha giocato nell’Ajax, CR7 no.

L’incubo dei lancieri ha il numero 7 sulla schiena ed il tornando portoghese vuole abbattersi in casa, allo Stadium. Voleva esserci ieri sera, ma non poteva sbagliare. La Juve aveva bisogno di lui, della sua presenza mentale più che fisica. CR7 è fondamentale ed al ritorno lo Stadium sarà sold out per sperare nell’impresa della Juventus.