Verso Juventus-Milan: ritornano in tre, ancora out Ronaldo. I convocati di Allegri

Verso Juventus-Milan: ritornano in tre, ancora out Ronaldo. I convocati di Allegri


ORE 19 – I CONVOCATI DI ALLEGRI

Massimiliano Allegri ha diramato la lista dei convocati.

Dybala, Mandzukic e Spinazzola sono recuperati, mentre Douglas Costa dovrebbe farcela per l’Ajax. Ancora out Ronaldo, in dubbio per la sfida di Amsterdam.

Probabile formazione Juventus (3-5-2): Szczezny; De Sciglio, Rugani, Bonucci; Cancelo, Emre Can, Bentancur, Bernardeschi, Spinazzola; Mandzukic, Dybala.

ORE 9 – LA VIGILIA

Kickoff ore 18, domani sarà big match all’Allianz Stadium. I pluricampioni d’Italia ospiteranno il Milan di Gennaro Gattuso, reduce di tre sconfitte consecutive. I bianconeri si presentano a questo primo match-point scudetto con la testa già rivolta all’Euro-match di mercoledì con l’Ajax. L’ultima sconfitta della Juventus, in casa, in campionato, contro il Milan risale al 5 marzo 2011. Quella fu l’ultima stagione che seguì il predominio bianconero in Italia e proprio quella gara venne decisa da nientepopodimeno che Rino Gattuso.

Le probabili formazioni forniteci dal Corriere dello Sport abbozzano un consueto 4-3-3 per i bianconeri. Fra i pali non ci sarà Perin, ancora indisponibile, ma ancora il polacco Szczesny. In difesa probabile riposo per Giorgio Chiellini, al suo posto, accanto a Bonucci, un Daniele Rugani reduce di un’ottima prestazione con l’Empoli. Spinazzola è recuperato, ma nell’undici titolare sarà schierato Alex Sandro così come anche Cancelo. A centrocampo riposo per Blaise Matuidi, a farne le veci ci sarà Rodrigo Bentancur. Quest’ultimo affiancherà i solidissimi Pjanic ed Emre Can. Il tridente offensivo ritrova Mario Mandzukic, fresco di rinnovo. Quest’ultimo condividerà il reparto d’attacco con il giovane prodigio Moise Kean ed uno fra Bernardeschi e Dybala.

RECUPERI

Come affermato da Massimiliano Allegri in conferenza stampa, per la sfida con il Milan saranno recuperati pienamente sia Dybala che Leonardo Spinazzola. Non partiranno, probabilmente, da titolari, ma saranno convocati. Out invece Mattia Perin.

Alessandro Zanzico