Recordman Kean: straordinario rapporto tiri in porta/gol!

Recordman Kean: straordinario rapporto tiri in porta/gol!


Tutto quello che tocca si trasforma in oro: Moise Kean si sta prendendo prepotentemente la Juventus attraverso prestazioni convincenti e gol pesanti. E anche quando la cautela di Allegri prende il sopravvento, il ragazzo sa come farsi trovare pronto. Dal primo minuto o dalla panchina: segna sempre Kean. Il ragazzo più chiacchierato della settimana, il più giovane a segnare due gol consecutivi in Nazionale. Un talento puro, una stella, un predestinato. E con quello di oggi sono tre gol in cinque presenze in campionato. Contando anche la Nazionale, cinque nell’ultimo mese. Ah, e se fosse entrato quel tiro contro l’Atletico…

KEAN È GIÀ RECORDMAN

Intanto, il ragazzo di Vercelli ha messo a segno i suoi tre gol in campionato con i primi tre tiri in porta. Un rapporto clamorosamente elevato. D’altra parte non è un caso: sì, perché dopo essere diventato il più giovane calciatore a segnare due gol consecutivi con l’Italia, il secondo più giovane marcatore della Nazionale azzurra, il numero 18 ha portato a casa anche un altro traguardo. Kean, infatti, è il più giovane ad arrivare ad otto gol in serie A dall’epoca di Mario Balotelli, paragone che ha tanto da dire, almeno in termini di talento.

Vincenzo Marotta