LE PAGELLE/ Juve-Empoli: Moise Kean on fire

LE PAGELLE/ Juve-Empoli: Moise Kean on fire


PAGELLE JUVE EMPOLI – Dopo la sosta Nazionali, torna la Serie A. La Juventus ospita l’Empoli nell’anticipo del sabato pomeriggio. Nel primo tempo, poche emozioni. Nella ripresa, decide la gara Moise Kean

SZCZESNY 6 – Poche le occasioni che lo vedono protagonista. Ciò nonostante, si mostra comunque sempre sul pezzo.

CANCELO 6 – Poca benzina nel serbatoio, ma come tutta la squadra del resto. Serve la sua forma migliore per affrontare le prossime gare.

RUGANI 6,5 – Fresco di rinnovo, il difensore bianconero mette in scena una performance niente male. Diligente.

CHIELLINI 6,5 – Gli attacchi avversari non sono poi così pericolosi, ma il compito di dirigere la difesa gli riesce sempre bene.

ALEX SANDRO 5,5 – Anche lui si centellina. Poche azioni offensive, leggermente meglio i rientri. (SPINAZZOLA 6,5 – Entra ed è subito movimento).

MATUIDI 6,5 – Instancabile e pungente. Da sottolineare l’importanza dei suoi movimenti senza palla. (KEAN 7,5 – Secondo pallone giocato ed è subito gol. Fenomeno).

EMRE CAN 6,5 – Gara di carattere, nonostante i ritmi blandi. Ci mette sempre sostanza là in mezzo.

PJANIC 7 – Si accende col passare dei minuti. E se sale il suo ritmo, sale anche quello della squadra.

BENTANCUR 6 – Gara abbastanza anonima. Poco incisivo e poco propositivo.

BERNARDESCHI 6,5 – Uno dei migliori nel primo tempo e questo conferma il suo stato di condizione ottimale.

MANDZUKIC 7 – Da applausi l’appoggio per Kean in occasione del gol. Giocata decisiva.

ALLEGRI 6,5 – Il ritmo della squadra non era dei migliori, ma il risultato è centrato. To be continued…