La Stampa: "La Juve ha un piano per il rinnovo di Kean, ma Raiola chiede garanzie"

La Stampa: “La Juve ha un piano per il rinnovo di Kean, ma Raiola chiede garanzie”


In casa Juve, e non solo, è scoppiata la Moise Kean mania. Il giovane classe 2000, che sta infrangendo record su record, è ambito da molti club. Si avvicina la scadenza del contratto (quindici mesi) e gli intrighi di mercato non ammettono certezze. La Juve però è ottimista, nonostante l’abilità del del procuratore del giovane attaccante: Mino Raiola. Contatti già approfonditi e a breve ci sarà incontro decisivo. C’è la volontà delle parti coinvolte di chiudere in fretta ma restano alcuni punti da chiarire: durata del contratto, l’adeguamento dell’ingaggio ed il passaggio di status da promessa a simbolo del presente e del futuro.

KEAN, PRESENTE E FUTURO JUVE

Il potente manager però, oltre questo, chiederà garanzie tecniche: spazi maggiori di quelli attuali per completare il percorso di crescita. La grande duttilità e la grande fame di Kean, permetterà ad Allegri di utilizzarlo come un vero jolly, sopratutto ora che Ronaldo si fermerà per qualche partita.

Kean, si sente a casa alla Juventus, e in una Juve ambiziosa su molti fronti non mancheranno le opportunità. L’idea è quella di un nuovo contratto fino al giugno 2024 da circa 2 milioni a stagione. Raiola non intende minare i buoni rapporti con Pavel Nedved e con il direttore sportivo Fabio Paratici, e quindi l’affare si farà.

Chiaro che molti club proveranno a inserirsi, uno su tutti l’Ajax che valuta un inserimento come contropartita nella trattativa per de Ligt, su cui la Juve ha messo gli occhi da tempo; la sensazione però, è che dovranno arrendersi, perché la Juve intende rinnovare con Kean prima della fine della stagione.