Come vincere alle scommesse calcio

Come vincere alle scommesse calcio


La maggior parte delle persone che partecipano alle scommesse calcio, poi, perde e in alcuni casi subisce una perdita che potrebbe portarlo a indebitarsi. Ci sono tuttavia dei modi efficaci per avere maggiori probabilità di vittoria che adesso andiamo ad indicarvi per darvi una mano. Ricordate, però, di giocare sempre secondo le vostre possibilità, scongiurando sempre il rischio di indebitamento per non mettere in pericolo voi stessi e i vostri cari.

Non è fortuna

Vincere alle scommesse calcio non è dovuto alla fortuna, e questo lo può dimostrare chiunque con numeri e dati alla mano. Anzi, per riuscire nella vittoria di queste scommesse calcio bisogna avere tre particolari abilità.

La prima è lo studio, perché come in tutte le cose per ottenere risultati positivi nelle scommesse calcio bisogna avere le giuste competenze, e questo vuol dire che non basta andarsi a leggere le statistiche.

In secondo luogo bisogna essere persone con metodo, e purtroppo tantissime persone non sanno gestire le loro finanze nelle scommesse calcio. Potete infatti essere bravi quanto volete nel fare pronostici ma non creerete mai profitti se non sapete gestire il vostro portafogli nella maniera adeguata: è importante che sviluppiate un vostro metodo di puntata.

Terzo punto importante è la disciplina: saper fare buoni pronostici vuol dire saper fare analisi statistiche coerenti e sapere gestire bene il capitale, e per questo serve una disciplina giusta e corretta. Insomma, come in qualsiasi cosa se improvvisate alla fine perderete.

Inoltre, c’è un altro problema: quello di giocare in bookmakers sicuri e attenti ai giocatori, che non siano programmati per eliminare chi vince e che presentino quote realistiche. In tal senso vi invitiamo a consultare quelle di NOWBET.

Vincere alle scommesse calcio

Come accennato sopra, molte persone credono che la vittoria alle scommesse calcio sia data dalla lettura delle statistiche e dall’affidamento alla fortuna/all’intuito, che in realtà si rivelano essere gli errori più comuni.

Un altro errore è quello di non informarsi sui bookomakers, e finire a scommettere e spendere soldi su piattaforme che impediscono la vittoria. Infatti è assolutamente fondamentale, per riuscire a vincere alle scommesse calcio, rivolgersi a bookmakers professionali, che quindi non blocchino conti o limitino le puntate di chi vince spesso.

Sono bookmakers che il più delle volte hanno delle clausole di contratto per cui se vincete del denaro possono limitarvi le giocate se non escludervi dalla piattaforma senza alcun tipo di spiegazione.

Se non ci credete, provate a cercare online: è pieno di articoli, nel web, che raccontano esperienze di giocatori che si sono visti chiudere definitivamente il conto scommesse, dopo un certo numero di vittorie.

Tornando a noi, viene da chiedersi perché la quasi totalità delle persone che giocano alle scommesse calcio perde. Sono dati che si trovano online e che si basano sulle percentuali di diversi bookmakers.

In realtà questo succede perché la maggior parte delle persone vede le scommesse calcio come un passatempo, un hobby, che gioca per abitudine accumulando anche 10 partite e sperando in una fortuna che chiaramente non arriverà mai.

Di conseguenza le scommesse calcio divengono un appuntamento settimanale, abitudini per cui senza nemmeno rendersene conto si inizia a spendere anche “solamente” 5€ al giorno che però facendo i conti sono circa 1680€ all’anno (non proprio due soldi).

Insomma, fate attenzione, informatevi e investite solo in campionati di cui sapete qualcosa.