LE PAGELLE/ Genoa-Juve: pomeriggio spento di domenica

LE PAGELLE/ Genoa-Juve: pomeriggio spento di domenica


PAGELLE GENOA JUVE – Dopo la remuntada europea, torna il campionato. La Juventus, prima della sosta, è ospite a Marassi. Nel primo tempo, le due squadre si studiano e il risultano non cambia. Nella ripresa, la decidono Sturaro, col classico gol dell’ex, e Pandev.

PERIN 4,5 – Salva in più occasioni il risultato nel primo tempo, cosa che non gli riesce in occasione dei gol nella ripresa dove pasticcia troppo.

RUGANI 4,5 – Ancora troppo insicuro per essere considerato un punto fermo di quel reparto. 

BONUCCI 4,5 – Con l’assenza di Chiellini, ha in mano le chiavi della difesa, ma il pomeriggio non gli sorride.

CACERES 5 – Viene chiamato in causa in una giornata particolare e di suo ci mette qualche distrazione di troppo.

ALEX SANDRO 5 – Troppo poco incisivo per il ruolo che ricopre. Meglio il lato difensivo rispetto alle azioni in avanti. 

BENTANCUR 5 – Pomeriggio spento di domenica. Abbastanza scarico sia a livello fisico che mentale. (SPINAZZOLA – SV ).

PJANIC 5,5 – Cerca di dettare il ritmo abbastanza lento di questo pomeriggio. Più nervoso del solito.

EMRE CAN 5 – La prestazione da applausi nella gara di martedì si fa ancora sentire. Oggi poco incisivo. 

CANCELO 5 – Troppo poco concentrato per essere sufficiente. Da rivedere anche la fase offensiva. (BERNARDESCHI 5 – Non entra bene in gara).

DYBALA 5,5 – Si accende col passare dei minuti e il VAR gli nega la gioia del gol. Peccato.

MANDZUKIC 4,5 – Meno combattente del solito, ma incarna lo spirito diffuso della squadra a Marassi. (KEAN – SV )

ALLEGRI 5,5 – Dopo le energie fisiche e mentali spese martedì, un calo generale di squadra ci sta.

ULTIME NOTIZIE