Verso Juventus-Udinese: Barzagli e Caceres probabili titolari, in attacco tridente insolito

Verso Juventus-Udinese: Barzagli e Caceres probabili titolari, in attacco tridente insolito


ORE 17.40: Davanti insolito tridente

Come facilmente prevedibile, Massimiliano Allegri ha scelto la strada del “turnover massiccio”. In attacco, infatti, è pronto un tanto insolito quanto affascinante tridente: Alex Sandro, Bernardeschi e Kean.

ORE 17.30: Sorpresa Barzagli

Secondo quanto emerso dalla riunione tecnica, Barzagli dovrebbe partire titolare nella partita di stasera contro l’Udinese, al fianco di Rugani. A destra toccherà a Caceres, mentre a sinistra chance per Spinazzola.

ORE 17.10: Riunione tecnica in corso

Massimiliano Allegri sta effettuando la consueta riunione tecnica pre partita.

ORE 16.00: I giocatori stanno riposando

Mancano ormai poche ore al fischio d’inizio della gara contro l’Udinese. In attesa della riunione tecnica di Massimiliano Allegri, che dovrebbe iniziare verso le 17, i giocatori stanno riposano nelle loro stanze.

ORE 13.50: De Sciglio out dai convocati

La Juventus ha comunicato la lista dei convocati per la partita di stasera contro l’Udinese. Out De Sciglio per infortunio, potrebbe saltare anche l’Atletico Madrid. Sono previsti ulteriori accertamenti nella giornata di lunedì.

ORE 9: Maxi turnover con Barzagli, Spinazzola e Kean

Matchday! La Juventus ospiterà questa sera all’Allianz Stadium i bianconeri friulani, ma la mente di Cristiano Ronaldo e compagni è già rivolta allo scontro di Champions di martedì contro l’Atletico di Madrid. Sarà forse anche per questo che mister Allegri ha deciso di lasciare in panchina, in via del tutto preventivante, grossi nomi quali Bonucci, Chiellini e CR7. La voglia di emergere in singolo di Kean e Spinazzola potrebbe portare nuova linfa alla compagine campione d’Italia e causare grossi grattacapi ad un’Udinese reduce da due vittorie consecutive.
L’ultimo successo dei friulani a Torino risale al 23 agosto 2015. Era la prima giornata della stagione che seguì la finale di Champions persa con il Barcellona e l’Udinese punì una Juventus non ancora al top di forma.
I bianconeri friulani non vincono in trasferta da quasi sei mesi. La vittoria di Verona, datata 23 settembre 2018 è infatti l’unico successo esterno stagionale degli uomini di Nicola. La Juventus invece è ancora in cerca della compagine capace di farla cadere in campionato. Per il momento giace sul numero zero il tabellino delle sconfitte della Vecchia Signora in campionato.

Juventus pronta a scendere in campo con un maxi turnover: Cáceres, Barzagli, Rugani e Spinazzola comporranno un’inedita linea difensiva. Pochi dubbi a centrocampo, complici anche le indisponibilità di Pjanic e Khedira. In attacco Kean partirà titolare e sarà assistito da Bernardeschi e Alex Sandro. Quest’ultimo sarà costretto a coprire un reparto di campo offensivo, lavoro che ha già svolto un paio di volte nel corso della scorsa stagione.

PROBABILE FORMAZIONE: 4-3-3
Szczesny
Cáceres, Barzagli, Rugani, Spinazzola
Emre Can, Bentancur, Matuidi
Bernardeschi, Kean, Alex Sandro

Alessandro Zanzico

Loading...