Verso Bologna-Juventus: le probabili scelte di Allegri

Verso Bologna-Juventus: le probabili scelte di Allegri


Archiviata, almeno temporaneamente, la gara di andata contro l’Atletico, la Juventus si rituffa nel campionato dove domenica pomeriggio affronterà il rigenerato Bologna di Sinisa Mihajlovic. Un impegno da non sottovalutare, viste le ottime prestazioni fornite dai felsinei nelle ultime tre gare di campionato, in particolare la vittoria a San Siro contro l’Inter e contro la Roma, in cui il Bologna nonostante un ottimo primo tempo non è riuscita a portare a casa nemmeno un punto. Per la Juve la partita di domani rappresenta il primo step verso quello che i tifosi bianconeri hanno battezzato il “grande giorno”; successivamente Madama affronterà, sempre in trasferta, il Napoli e poi l’Udinese all’Allianz stadium prima del ritorno degli ottavi di finale di Champions League.

LE SCELTE DI ALLEGRI

Allegri opterà per il turnover, in vista del ritorno di coppa, anche se le scelte sono obbligate soprattutto a centrocampo dove mancheranno Khedira (fuori per un mese), Cuadrado (rientro previsto per gli inizi di Aprile) e Douglas Costa, il cui rientro era previsto per Bologna, ma slitta ancora poichè pare che l’esterno brasiliano abbia accusato un nuovo problema muscolare al polpaccio. Non prenderà parte alla partita nemmeno Emre Can per squalifica, quindi in mezzo al campo giocheranno Pjanic – Matuidi – Bentancur. In difesa, il tecnico toscano potrebbe concedere un turno di riposo a Chiellini, al suo posto ci sarà Rugani che formerà la coppia di centrali difensivi con Bonucci, a sinistra Alex Sandro, mentre a destra Cancelo completerà la difesa a quattro. Per quanto riguarda il reparto offensivo potrebbe riposare Cristiano Ronaldo, anche se il fuoriclasse portoghese dopo la disfatta di Madrid, preferirebbe giocare per riscattare la prestazione opaca; giocherà, invece, quasi sicuramente Bernardeschi affiancato da Mandzukic e Dybala. In porta confermato Szczesny, l’unico a salvarsi nella triste notte di mercoledì sera.

LE SCELTE DI MIHAJLOVIC

Terza big in quattro partite disputate per Sinisa, che è partito col botto nella sua nuova esperienza sulla panchina del Bologna. I rossoblù nonostante il calendario difficile, si son difesi bene e ora puntano a fare uno scherzetto alla capolista che sarebbe la ciliegina sulla torta ad un periodo di netta ripresa. Mihajlovic ha sostituito Inzaghi verso la fine di Gennaio e in poco tempo è riuscito ad infondere fiducia alla squadra, a ricompattare lo spogliatoio e ad apportare delle modifiche che lo hanno ripagato sin da subito. L’allenatore serbo ha puntato tutto su un forte pressing a centrocampo, in modo da contrastare e mettere in difficoltà squadre più attrezzate come è successo con Inter e Roma, e si è affidato a due – tre giocatori più tecnici per dare maggiore qualità al reparto avanzato, quali Palacio, Orsolini e Soriano. Il Bologna scenderà in campo con un 4-2-3-1, in porta giochera Skorupski, in quella che potrebbe essere anche una sfida tra portieri, entrambi polacchi; la mediana sarà composta da Poli e Pulgar; in difesa, i centrali sono Danilo e Lyanco (Calabresi sarebbe l’altra opzione da valutare), a destra Mbaye e completa il reparto difensivo e Dijks. I dubbi dell’allenatore riguardano il tridente d’attacco, dove non ci sarà Palacio che si è allenato a parte questa settimana, mentre saranno quasi al 100% nella partita Sansone e Soriano, si giocano, invece, un posto nell’undici titolare Edera e Orsolini.

PROGRAMMA JUVE DI OGGI

E’ attesa la conferenza stampa di Massimiliano Allegri, come in ogni vigilia della partita. Il tecnico livornese chiarirà i dubbi di formazioni, dopodichè ci sarà la partenza verso Bologna.

Vincenzo Bellino

ULTIME NOTIZIE