Verso Bologna-Juventus: una Vecchia Signora infuriata a caccia di riscatto

Verso Bologna-Juventus: una Vecchia Signora infuriata a caccia di riscatto


Archiviata la gara di andata con l’Atletico Madrid, ora si torna a pensare al campionato. Il match con i Colchoneros non è poi così distante, motivo per il quale CR7 e compagni dovranno arrivarci con la miglior forma fisica e mentale possibile. Il primo dei tre step da superare prima dalla gara di ritorno di Champions sarà la trasferta di Bologna. L’ultima vittoria dei rossoblù, al Dall’Ara, contro la Juventus risale al lontanissimo 29 novembre 1998. Il Bologna riuscì ad opporsi con un secco 3-0 ai danni dei bianconeri. Era la Juventus di Peruzzi, Ferrara, Conte, Zidane e Inzaghi, in quella stagione classificatasi come sesta, a sole tre lunghezze dallo stesso Bologna.

Se la Juventus domenica dovesse vincere, entrerebbe ancor più nella storia della Serie A: sarebbe la prima squadra nella storia del massimo campionato italiano a vincere almeno 22 delle prime 25 giornate di campionato. Una mancata sconfitta potrebbe permettere ai bianconeri di eguagliare la striscia di imbattibilità in trasferta in campionato del 2012 ( 25 partite).

Ricordiamo inoltre come fra la fila dei bianconeri saranno indisponibili Khedira, Cuadrado e Douglas Costa per infortunio ed Emre Can per squalifica.

Alessandro Zanzico

Loading...