La Stampa: "Il ritorno difficile a Madrid di CR7. Una notte da dimenticare"

La Stampa: “Il ritorno difficile a Madrid di CR7. Una notte da dimenticare”


Non è un day after facile per i tifosi della Juventus. Sconfitta pesante quella di ieri sera al Wanda Metropolitano. I tifosi ieri sera hanno spinto, urlato e incoraggiato la squadra di Simeone, fino alla vittoria. Tutti uniti contro un solo nemico: Cristiano Ronaldo. Fischiato, insultato e picchiato, Ronaldo ieri sera ha avuto il ben servito dai tifosi dell’Atletico. Dopo qualche fallo, dalla curva parte anche il coro: “Paga le tasse”. Difficile resistere a tutto questo, ecco perchè verso la fine del primo tempo, CR7 mostra una mano aperta con cinque dita, come le Champions vinte.

LA NOTTE DIFFICILE DI CR7

Il ritorno a Madrid finisce male, in una partita pensata male e giocata peggio dalla Juventus. Ronaldo entra e mostra i muscoli mentre il pubblico già lo attacca; esce infastidito per una serata davvero storta, senza precedenti. Nervoso e distratto, cade sotto i colpi degli avversari in campo e fuori. Il gioco duro di Simeone non lo risparmia: molti i falli su di lui, ma è la curva che non lo molla un attimo. La gente non lo lascia stare un attimo. In molti non vedevano l’ora di trovarselo davanti per uscire da quell’incubo vissuto con il Real Madrid. Un’altra occasione di riscatto che, a quanto pare, rischia di essere quella giusta. Appuntamento con la gara di ritorno allo Stadium.

Loading...