Verso Sassuolo-Juventus: allenamento terminato. Allegri parlerà domani alle 12

Verso Sassuolo-Juventus: allenamento terminato. Allegri parlerà domani alle 12


ORE 14.25 ALLENAMENTO TERMINATO – I bianconeri hanno terminato l’allenamento alla Continassa. La Juventus, tramite il proprio sito ufficiale, ha fornito tutti i dettagli della seduta: “La Juventus continua a preparare la gara di domenica contro il Sassuolo e, a due giorni dalla sfida, si concentra sulla tattica da adottare allo stadio Mapei. La seduta di questa mattina è stata infatti incentrata sui meccanismi di reparto e sui movimenti da replicare a Reggio Emilia e domani, alla vigilia della sfida, Allegri limerà gli ultimi dettagli durante la rifinitura prevista nel pomeriggio. Prima di guidare i suoi uomini in campo, il tecnico incontrerà i giornalisti in conferenza stampa. L’appuntamento è fissato all’Allianz Stadium per le 12:00 e sarà come sempre trasmesso in diretta da Juventus TV”.

ORE 12.15ALLENAMENTO IN CORSO – La Juventus si sta allenando alla Continassa, per preparare al meglio la gara di domenica contro il Sassuolo.

Meno due giorni a Sassuolo-Juventus, i bianconeri in cerca di una vittoria scaccia fantasmi dopo la sconfitta di Bergamo ed il pareggio con il Parma. Una sola vittoria nelle ultime sette partite per i neroverdi emiliani. L’ultima vittoria del Sassuolo ai danni della Juventus risale al 28 ottobre 2015, dopo quel giorno, sei vittorie su sei da parte della Vecchia Signora. Il match di andata fu caratterizzato dalla prima marcatura italiana di Cristiano Ronaldo, riuscito a sbloccarsi solo alla quarta giornata. CR7si presenterà al Mapei Stadium al giro di boa, forte di altri 17 goal messi a segno strada facendo.

Fra le file dei bianconeri nessuna sorpresa: riprende il dominio dei pali Wojciech Szczesny, difesa forzata composta da Cancelo, Rugani, Caceres e Alex Sandro. Il trittico di centrocampo vedrà protagonisti Pjanic, Matuidi e uno fra Khedira e Bentancur, quest’ultimo favorito sul tedesco. In attacco ritrova una maglia da titolare Dybala, il quale sarà affiancato da Cristiano Ronaldo e Mandzukic.

Alessandro Zanzico