Verso Juventus-Parma: Probabile 4-3-3. Berdardeschi mezz'ala. In attacco torna Mandzukic, riposa Dybala.

Verso Juventus-Parma: Probabile 4-3-3. Berdardeschi mezz’ala. In attacco torna Mandzukic, riposa Dybala.


ORE 18.50 – DOMANI POSSIBILE 4-3-3 – Tra i pali ci sarà Perin, in difesa a destra Cancelo è al momento in vantaggio su De Sciglio, al centro troveremo la coppia Rugani-Caceres ed a sinitra è ballottaggio fra Spinazzola e Alex Sandro. A centrocampo nel ruolo di mezz’ala ci sarà Federico Bernardeschi, che affiancherà Pjanic e Khedira. In attacco torna Mandzukic, insieme a Ronaldo e Douglas Costa. Riposo per Dybala.

ORE 16.00TERMINA LA CONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI – Si è appena conclusa la conferenza stampa di Massimiliano Allegri. Domani torna Mario Mandzukic dal primo minuto. In porta ci sarà Perin, coppia di centrali Rugani-Caceres.

ORE 15.30 I CONVOCATI – Ecco la lista dei convocati di Massimiliano Allegri per la sfida contro il Parma:
1 Szczesny 2 De Sciglio 4 Caceres 5 Pjanic 6 Khedira 7 Ronaldo 10 Dybala 11Douglas Costa 12 Alex Sandro 14 Matuidi 17 Mandzukic 18 Kean 20Cancelo 21 Pinsoglio 22 Perin 23 Emre Can 24 Rugani 30 Bentancur
33 Bernardeschi 37 Spinazzola

ORE 15.00TRA MEZZ’ORA LA CONFERENZA STAMPA – Cresce l’attesa per la conferenza stampa di Massimiliano Allegri, che dovrà inevitabilmente tornare sulla clamorosa sconfitta di Coppa Italia e sulla delicatissima “questione infortunati”.

ORE 13.30 ALLENAMENTO TERMINATO – La Juventus ha terminato l’allenamento alla Continassa. C’è attesa per sapere l’entità dell’infortunio di Chiellini, che sarà sottoposto in giornata ad accertamenti.

ORE 12.00 JUVENTUS IN CAMPO – I ragazzi di Massimiliano Allegri si stanno allenando sul campo della Continassa. Subito dopo, alle 15.30, il mister bianconero parlerà in conferenza stampa. La neve, intanto, non sembra placarsi.

Solo un giorno a separarci dalla prossima giornata di campionato. La seconda di ritorno vedrà una ferita compagine bianconera, ospitare il Parma di D’Aversa. L’ultimo Juventus-Parma disputato, risale alla stagione 2014/2015. I bianconeri, in quell’occasione, divorarono i ducali, imponendosi con un sonoro 7-0. Quella fu l’ultima stagione del Parma in Serie A fino prima di quella in corso, ma oggi i crociati appaiono molto più forti di allora.

Tra le fila dei bianconeri c’è ancora molto rammarico vista la recente eliminazione in Coppa Italia. Tuttavia, i ragazzi di Massimiliano Allegri, dovranno ripartire proprio da qui per ritrovare la miglior forma.
Come promesso dal mister, rifiaterà Szczesny: fra i pali spazio a Mattia Perin. Il due difensivo sarà per forza di cose composto da\, gli unici due centrali di ruolo disponibili in rosa. Sottolineiamo alcuni numeri del sudamericano, il quale non gioca in campionato dal settembre 2018. L’ultima presenza in assoluto risale al 13 dicembre scorso, in Europa League.
A completare la difesa a quattro ci saranno i due terzini: torna Cancelo titolare sulla destra, concedendo così un po’ di riposo a Mattia De Sciglio. Ballottaggio, invece, sulla fascia sinistra, con Spinazzola che potrebbe detronizzare il consueto Alex Sandro (diffidato). A centrocampo l’unico dubbio è fra Bentancur e Emre Can (quest’ultimo affetto da gastroenterite). Uno dei due andrà a completare il trio assieme a Matuidi e Pjanic, titolarissimo ritrovato.
Non ci sarà il turno di riposo per Cristiano Ronaldo, quest’ultimo affiancherà Douglas Costa e (forse) Mario Mandzukic. Le condizioni del croato sono da verificare, qualora non dovesse essere schierato, il suo posto sarà coperto da Paulo Dybala, ancora a caccia del goal scaccia fantasmi.

PROBABILE FORMAZIONE: 4-3-3
Perin
Cancelo, Rugani, Caceres, Alex Sandro
Bentancur, Pjanic, Matuidi
Douglas Costa, Mandzukic, Cristiano Ronaldo

Alessandro Zanzico