Verso Atalanta-Juventus: in palio la semifinale. Pjanic e Mandzukic parzialmente in gruppo

Verso Atalanta-Juventus: in palio la semifinale. Pjanic e Mandzukic parzialmente in gruppo


ORE 17 – PJANIC, KHEDIRA E MANDZUKIC PARZIALMENTE IN GRUPPO

Buone notizie per Max Allegri in vista del match dentro-fuori di Tim Cup contro l’Atalanta in quel di Bergamo: si sono allenati parzialmente con il resto dei compagni Miralem Pjanic, Sami Khedira e Mario Mandzukic.
Questo quanto apparso sul sito ufficiale della Juventus: “Da una vittoria sofferta e pesantissima, alla prossima, imminente sfida: la Juventus non ha tempo per godersi il successo sulla Lazio, perché già incombono i quarti di Coppa Italia.
Mercoledì sera i bianconeri affronteranno l’Atalanta allo stadio Atleti Azzurri d’Italia e già questa mattina, poche ore dopo la gara dell’Olimpico, hanno iniziato a concentrarsi sul prossimo appuntamento.
I giocatori in campo ieri sera si sono limitati a una seduta di recupero, mentre il resto del gruppo ha lavorato in campo, prima in una sessione di pallamano, utile per la gestione degli spazi e la coordinazione, e poi focalizzandosi sulla tecnica e sulle conclusioni in porta con il pallone. Hanno svolto parzialmente la seduta di allenamento di oggi con il gruppo
 Pjanic, Khedira e Mandzukic“.

ORE 15 – DOMANI ALLEGRI IN CONFERENZA

Domani Massimiliano Allegri parlerà in conferenza stampa. Appuntamento, come accade praticamente sempre, alle 12 per le risposte alle domande dei giornalisti. Potrebbero arrivare informazioni utili non solo per la formazione, ma anche per i tempi di recupero di Leonardo Bonucci.

ORE 10 – DA DENTRO O FUORI

Lo ha detto Capitan Chiellini nel post partita di Lazio-Juventus: “Godiamoci la vittoria e pensiamo alla gara di mercoledì”. Del resto la Juventus è anche questo: sofferenza, vittoria e concentrazione. In seguito ad una vittoria risicata nei confronti della Lazio, i bianconeri stanno già preparandosi al match di dopodomani. A Bergamo andrà in onda il secondo Atalanta-Juventus di stagione. In campionato i nerazzurri sono riusciti a stoppare l’inarrestabile cavalcata bianconera con un formidabile 2-2, ma in Coppa Italia non saranno ammessi pareggi. Lo saranno esclusivamente nella semifinale, ma quest’ultima non sarà altro che uno posta in palio nella sfida di mercoledì.

L’ultima caduta della Vecchia Signora contro l’Atalanta in Coppa Italia risale al lontano 19 novembre 2004. Ottavi di finale, la Juventus di Fabio Capello perde 2-0 allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia. Decisiva la doppietta di Lazzari. Inutile il 3-3 della gara di ritorno a Torino, l’Atalanta riuscì a passare il turno, ma venne successivamente eliminata dall’Inter, compagine alzante il trofeo in quell’anno. Nella stessa stagione, in seguito all’eroico passaggio del turno in Coppa di lega, arrivò la retrocessione per la Dea. La Juventus, invece, alzò il ventottesimo scudetto della sua storia, lo stesso che qualche mese dopo, sarà revocato.

Alessandro Zanzico