Verso Lazio-Juve: conferma Rugani, Douglas Costa, CR7 e Dybala avanti

Verso Lazio-Juve: conferma Rugani, Douglas Costa, CR7 e Dybala avanti


Nel posticipo di questa sera Lazio e Juventus si affronteranno in una gara valida per la seconda giornata di ritorno in Serie A. All’andata la sfida fu risolta dai gol di Pjanic e Mandzukic, entrambi assenti per il ritorno; per l’appuntamento odierno, Allegri dovrà tenere conto di molte assenze importanti.

Oltre ai due sopra citati, il tecnico livornese non potrà contare nemmeno su Barzagli e Khedira. In porta dovrebbe tornare Szczesny, mentre la linea a 4 davanti a lui dovrebbe essere composta da De Sciglio, Bonucci, Rugani e Alex Sandro. Un turno di riposo concesso a Chiellini, Cancelo pare recuperato ma partirà precauzionalmente dalla panchina, mentre il nuovo arrivato Caceres non è ancora convocabile. Se il sistema di gioco sarà il 4-3-3, a centrocampo dovremmo vedere Emre Can davanti alla difesa, con ai suoi fianchi Bentancur e Matuidi. Se invece Allegri dovesse schierarsi con un 4-2-3-1, potremmo vedere Bernardeschi nei tre davanti anziché Can. Il favorito per completare il reparto offensivo con Ronaldo e Dybala è Douglas Costa, reduce da un gran gol ed un’ottima prestazione contro il Chievo.

18.10, RUGANI TITOLARE

Arrivano conferme per quanto riguarda la formazione di stasera. Secondo quanto riportato dal giornalista Romeo Agresti, la Juventus scenderà in campo con: Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Bentancur, Emre Can, Matuidi; Douglas Costa, Cristiano Ronaldo, Dybala.

17.10, RIUNIONE TECNICA IN CORSO

Allegri non dovrebbe avere dubbi: 4-3-3, con Douglas Costa, Ronaldo e Dybala in attacco. Durante la riunione potrebbe trovare conferma Rugani in difesa, con Chiellini a riposo.

16.30, ARIA DI PIOGGIA

Cielo grigio sulla capitale. La sfida con la Lazio potrebbe essere accompagnata dalla pioggia stasera, con i 25mila supporters bianconeri disposti a sfidare il maltempo per la Vecchia Signora.

Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Bentancur, Emre Can, Matuidi; Douglas Costa, Ronaldo, Dybala. All. Allegri