Cristiano Ronaldo ed il fisco spagnolo: domani sarà in tribunale

Cristiano Ronaldo ed il fisco spagnolo: domani sarà in tribunale


Questa sera il match contro il Chievo, domani l’appuntamento in tribunale in Spagna. E’ questo il programma dei prossimi due giorni di Cristiano Ronaldo che dovrà fare i conti con la sentenza per i problemi con il fisco spagnolo. Secondo il quotidiano El Mundo, il portoghese accetterà la condanna a due anni di reclusione e il pagamento di una sanzione economica da 18,8 milioni di euro per i 4 delitti fiscali di cui è accusato.

Ronaldo patteggerà, in modo tale da ridurre di due terzi la sanzione economica e di contenere nel limite dei 24 mesi la pena carceraria: la giurisdizione spagnola non prevede il carcere per chi ha fino a due anni di condanna. CR7 non l’unico ad aver affrontato questi tipi di problemi, infatti il fisco spagnolo ha condannato anche Messi, Xabi Alonso, Di Maria, Falcao, Mascherano, Marcelo, Mourinho, Pepe e Ricardo Carvalho.