Primavera, la Juventus di Baldini cade a Vinovo contro la Roma

Primavera, la Juventus di Baldini cade a Vinovo contro la Roma


La Juventus Primavera di Francesco Baldini torna in campo in Campionato a Vinovo, contro la Roma. Primo match del 2019 per i ragazzi di Baldini. Bella sfida non solo in campo, ma anche in panchina con due grandi tecnici: Baldini e De Rossi. Match ricco di gol quello tra bianconeri e giallorossi.

LE SCELTE DI BALDINI

Il tecnico della Primavera opta per un classico 4-3-3 contro i gisllorossi. In mezzo al campo la scelta è ricaduta su Nicolussi Caviglia che gestisce il gioco ed al suo fianco gioca Morronein attacco, invece, trio composto da Monzialo, Petrelli e Fagioli.

LA CRONACA DEL MATCH

In una pomeriggio soleggiato al campo Ale & Ricky di Vinovo, va in scena Juventus-Roma. Inizio di gara equilibrato tra i ragazzi di Baldini e quelli di De Rossi. Molte le azioni pericolose da una parte e dall’altra. Per la Roma ottimi Riccardi e D’Orazio, più volte vicini al gol. Brava la difesa e Loria, a mantenere la porta inviolata. Per la Juventus buone le prestazioni di Petrelli, che fa da sponda per le ali in attacco, Monzialo e Fagioli. Quest’ultimo autore nel primo tempo di qualche giocata importante. Succede tutto sostanzialmente nel finale di gara. D’Orazio prima mette alla prova i riflessi di Loria; per i bianconeri Petrelli sfiora il gol del vantaggio, ma anche questa occasione è bravo il portiere ospite Greco, a chiudere la porta. Al 43′ però cambia il risultato: è bravo Celar dopo lo spunto di Semeraro a liberarsi di Boloca e battere Loria. Finisce qui il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Dopo qualche cambio, il secondo tempo comincia male per la Juventus.
Errore di Capellini e di Boloca che si scontrano tra loro: è bravo ancora Celar a battere Loria per il raddoppio dei giallorossi. I ragazzi di Baldini fulminati da questo uno-due dei ragazzi di De Rossi. Dopo qualche occasione però, la Juventus torna in partita. Al 57′ è bravo Nicolussi Caviglia, pescato da Fagioli a trovarsi davanti a Greco e a batterlo con freddezza. Proprio nel momento migliore della Juventus, la Roma chiude il match. Al 58′ clamoroso errore di Loria su un tiro da fuori di Pezzella. La Roma amministra il gioco e la Juventus prova timidamente a trovare il gol che può riaprire il match. Finisce così, la Juventus perde la prima gara del 2019.

ULTIME NOTIZIE