GdS: "La grande Juve di CR7, con un fatturato fino ai 500 milioni, assalta la Champions"

GdS: “La grande Juve di CR7, con un fatturato fino ai 500 milioni, assalta la Champions”


Una Juventus inarrestabile con Cristiano Ronaldo e con un fatturato fino ai 500 milioni. I bianconeri sono maturi e puntano decisi alla Champions. Una Juve che però, rimane con i piedi per terra e non perde d’occhio i calciatori a parametro zero, come ad esempio Aaron Ramsey. La Signora, pensa infatti anche al futuro: Romero del Genoa e Trincao del Braga, sono giovani e pronti a vestire in un futuro non molto lontano la maglia della Juventus. Un progetto di medio-lungo periodo, per far continuare la Juventus a vincere.

LA JUVE DEL FUTURO

La dirigenza è in continua evoluzione per rendere la Juve più forte: ieri è cominciata l’avventura di Filippo Fusco, ex d.s. del Verona a cui spetterà la gestione della Juventus Under 23, Primavera e dei giocatori in prestito. Fusco l’anno scorso ha valorizzato Moise Kean in Veneto e la sua esperienza in Spagna tra Luis Enrique e Guardiola può sicuramente essere un fattore importante per la Juve del futuro. Qualche giorno fa, durante un summit con Paratici, Cherubini e il resto dell’area Sport, è stato presentato ad Andrea Agnelli. Un gruppo unito e alla ricerca di giovani talenti: il 18enne del Flamengo Lincoln, il trasferimento di Rogerio al Wolverhampton. L’affare Trincao. 

Ma nella testa della Juventus c’è un’idea chiara: dare l’assalto al miglior giovane italiano. Il giovane italiano più promettente in questo momento è sicuramente il classe 2000 del Brescia, Sandro Tonali. D Torino preparano l’assalto la giovane centrocampista, paragonato da molti ad Andrea Pirlo.