Tuttosport - Allegri resta alla Juve, progetto alla Trapattoni

Tuttosport – Allegri resta alla Juve, progetto alla Trapattoni


Nonostante le voci insistenti provenienti dalla Spagna, che vorrebbero Massimiliano Allegri sulla panchina del Real Madrid dalla prossima stagione, il futuro del tecnico toscano potrebbe essere ancora a tinte bianconere. Come riportato da “Tuttosport”, infatti, la Juventus non avrebbe alcuna intenzione di cambiare guida tecnica, così come lo stesso Allegri non sentirebbe la necessità di abbandonare un club e una città in cui si trova a meraviglia.

Il contratto del mister livornese scadrà nel 2020 e nel calcio tutto può succedere, in quanto tutto è inevitabilmente legato ai risultati ottenuti sul campo. Se al termine della passata stagione, però, in molti avevano la certezza che quello in corso sarebbe stato l’ultimo anno di Allegri sulla panchina della Juventus, ora la situazione sembra essere diversa. L’arrivo di Cristiano Ronaldo e i molti cambiamenti dirigenziali, infatti, avrebbero sotto certi aspetti aperto un nuovo ciclo, con nuovi stimoli e nuove motivazioni, fondamentali per il tecnico toscano.

Proprio per questi motivi, non è da escludere la possibilità di un rinnovo di contratto, che proietterebbe Massimiliano Allegri nell’Olimpo dei mister bianconeri, non solo per i successi ottenuti. Se questo scenario dovesse realizzarsi, infatti, lo stesso Allegri “insidierebbe” Trapattoni, sedutosi sulla panchina della Juventus dal 1976 al 1986.

Parlare ora di futuro, però, è ancora troppo presto. La società, come sempre, si incontrerà a marzo, e da lì pianificherà nel dettaglio la prossima stagione… con o senza Massimiliano Allegri.

Simone Nasso