Sky Sport, Paratici: "Nel 2019 vorrei vincere la Champions, Allegri e CR7 perfetti per i nostri progetti"

Sky Sport, Paratici: “Nel 2019 vorrei vincere la Champions, Allegri e CR7 perfetti per i nostri progetti”


Fabio Paratici ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Alessandro Alciato di Sky Sport. Ecco le sue parole sul progetto della Juve, Ronaldo ed il mercato

PARATICI: “CHAMPIONS? LOTTEREMO FINO IN FONDO”

CR7 E MENTALITÀ Se hai il giocatore più forte del mondo con te, nella tua squadra, la consapevolezza di tutti aumenta. La Juventus però è un club che da sempre compete a questo livello, quindi la base era già alta. Abbiamo da sempre ottimi calciatori e ora abbiamo Ronaldo.  Dopo Ronaldo? Cerchiamo sempre soluzioni con Allegri per migliorare la squadra. Sempre aperti alle occasioni che possono esserci sul mercato”

RAMSEY – Ramsey è un grande giocatore e gioca in una grande squadra e per adesso basta così. Andando in scadenza di contratto, è un’occasione e noi siamo attenti alle situazioni del mercato, perciò siamo attenti anche a Ramsey. Adesso è un giocatore dell’Arsenal.

2019 – Primo pensiero? La Champions. Un nostro obiettivo. Dopo le ultime 4/5 edizioni che abbiamo giocato ci sentiamo pronti a recitare la parte dei protagonisti fino in fondo e con più consapevolezza rispetto agli altri anni“.

ALLEGRI – “Penso che sia il miglior allenatore possibile per la Juventus e credo che la Juve sia la squadra più giusta per il mister. Non vedo perché si debba cambiare”

KEAN-BOLOGNA – “No. Vogliamo lasciare la rosa intatta. Abbiamo una rosa molto competitiva e in futuro giocheremo in più competizioni, quindi serviranno tutti”.

MAROTTA – “Non è un derby. Noi pensiamo alla Juventus e gli altri alle loro squadre. Ovvio che, conosco bene il direttore e lui conosce me, quindi lui sa cosa posso pensare io e io so cosa può pensare lui. Una bella sfida”.

MBAPPÉ – Ipotesi fantasiosa. Ripeto, noi siamo aperti al mercato sia del futuro che immediato con grande attenzione. Però sono ipotesi davvero fantasiose”.