Mario Mandzukic, un talismano vincente

Mario Mandzukic, un talismano vincente


Esiste una statistica curiosa quanto incredibile, che forse per certi versi pone Mario Mandzukic addirittura al di sopra di un certo Cristiano Ronaldo: in Serie A, l’attaccante croato è andato a segno in 27 partite di campionato – da quando indossa la casacca della Juventus – e la Juventus ha vinto la bellezza di 27 di questi incontri. Sì, avete letto bene, 27 su 27. Percentuale del 100%. Media punti di 3,00 a match. Coi suoi 29 gol totali (incluse la doppietta al Napoli di questa stagione e quella realizzata al Carpi nella stagione 2015/16, anno del suo esordio bianconero) ed i suoi 13 gol-vittoria, Mandzukic può legittimamente essere definito talismano vincente.

La sua arma preferita per colpire? Neanche a dirlo il colpo di testa: infatti, di questi suoi 29 centri, ben 9 sono arrivati da un’incornata vincente(ultima la realizzazione di ieri sera); poi altri 9 arrivati di destro, 7 su tap-in e 2 di sinistro.

A cura di Federico Brollo.

ULTIME NOTIZIE