La Stampa - Stranieri al debutto in Serie A: nessuno come Cristiano Ronaldo

La Stampa – Stranieri al debutto in Serie A: nessuno come Cristiano Ronaldo


La Stampa riporta un dato elogiante le prime uscite di Cristiano Ronaldo nella massima serie italiana. Paragonato ai grandi stranieri del passato, CR7 mostra un rendimento da capogiro. Fra i grandi debuttanti, abbiamo avuto gente del calibro di Van Basten, Batistuta, Zico, Maradona e l’omonimo Ronaldo, il brasiliano (o se preferite, “il fenomeno”). I numeri di questi cinque grandi campioni, non sono nemmeno paragonabili a quelli di CR7. Gli unici che sono andati vicino al record del portoghese sono stati i brasiliani Zico (nella stagione 1983/1984) e Ronaldo Luís Nazário de Lima (nella stagione 1997/1998). Entrambi i bomber, dopo 14 giornate, arrivarono a quota 9 goal, appena uno in meno di Cristiano.
Volendo stilare una classifica simile, ma solo in orbita bianconera, vedremmo al primo posto l’ineguagliabile John Charles, autore di 13 goal nelle prime 14 partite nella stagione 1957/1958. Subito dopo CR7, il terzo posto del podio sarebbe condiviso da due grandi ex: Zlatan Ibrahimovic e David Trezeguet. Rispettivamente nelle stagioni 2004/2005 e 2000/2001 entrambi raggiunsero quota 7 goal nelle prime 14 giornate di campionato.
Questi numeri non fanno altro che dimostrare come il numero 7 bianconero sia entrato e, in pochissimo tempo, nella storia della Serie A.

Alessandro Zanzico

Loading...