Verso Fiorentina-Juventus: la probabile formazione dei bianconeri

Verso Fiorentina-Juventus: la probabile formazione dei bianconeri


Dopo solo 14 giornate, la Juventus può raggiungere quota 40 punti. Trattasi di numeri spaventosi, la corazzata bianconera sta eguagliando e battendo record giornata dopo giornata, come se nulla fosse. La sfida di domani sarà, però, abbastanza insidiosa. Presso lo stadio Artemio Franchi di Firenze, sarà Fiorentina-Juventus.
I Viola, reduci da 5 punti nelle ultime 5 partite tenteranno la stessa impresa della stagione 2013-2014, partita in cui i padroni di casa rimontarono lo 0-2 del primo tempo mettendo a segno 4 reti. Un 4-2 passato alla storia e che sempre rimarrà nei cuori dei tifosi toscani.
Negli ultimi 18 scontri fra le due rivali storiche, a parte quella menzionata in precedenza, vi sono altre due sconfitte per la Vecchia Signora. La prima, un’ influente gara di ritorno delle semifinali di Coppa Italia, terminata 1-2 in favore dei toscani, reduci però dallo 0-3 dell’andata. L’altra, in campionato, al Franchi, nella stagione 2016/2017. Dopodiché solo 3 pareggi (uno dei quali in Europa League) e ben 12 vittorie per i bianconeri. La Fiorentina si presenterà al big match di domani con un digiuno di vittorie lungo un mese (l’ultima vittoria risale allo scorso 30 novembre 2018). I bianconeri, dal canto loro, sono reduci da 8 trasferte vinte su 8.

Probabile formazione:

Alcuni cambi per Massimiliano Allegri rispetto alla gara di Champions. Confermato il 4-3-2-1 con Dybala alle spalle di Mandzukic e Cristiano Ronaldo. La notizia più importante è l’assenza di Pjanic, a cui sarà concesso un turno di riposo. Al suo posto Cuadrado, che giocherà da mezz’ala con Bentancur regista. In porta ritrova una maglia da titolare Szczesny, dopo che Perin aveva giocato contro la Spal. In difesa non ce la fa Alex Sandro, i terzini saranno De Sciglio e Cancelo. Inamovibili Bonucci e Chiellini. Ecco la probabile formazione:

Juventus (4-2-3-1): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, De Sciglio; Cuadrado, Bentancur, Matuidi; Dybala; Mandzukic, Cristiano Ronaldo.

Alessandro Zanzico

Loading...