De Laurentiis sui cori anti-Napoli: "Esistono Daspo e telecamere, ma..."

De Laurentiis sui cori anti-Napoli: “Esistono Daspo e telecamere, ma…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Aurelio De Laurentiis, intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss, ha parlato dei cori discriminatori contro il Napoli.“Cori anti-Napoli? Mi viene da ridere quando si parla di avvisi prima di sospendere le gare, nessuno ha le palle per prendere le decisioni da subito. Da sempre, al comando in politica e nel calcio abbiamo persone senza palle. Per mia fortuna lavoro e sopravvivo e sono indenne a tutto ciò da molti anni, ma ho dovuto constatare che tutto questo è vero. Sarebbe molto semplice, basterebbe stabilire un regolamento. Esistono DASPO e telecamere, con 2-3 esempi vedrete che cori razziali e discriminatori non ci saranno più. In Inghilterra la Thatcher ha usato il pugno di ferro, e ora sono tutti tranquilli e con gli hooligans a casa. Chi gestisce il calcio non è all’altezza, serve coraggio” ha dichiarato il presidente azzurro.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy