GdS, Cellino: "Tonali piace a tutti. Chi lo desidera dovrà dimostrare amore per il ragazzo"

GdS, Cellino: “Tonali piace a tutti. Chi lo desidera dovrà dimostrare amore per il ragazzo”


Il presidente del Brescia Massimo Cellino, intervistato dalla Gazzetta dello Sport ha parlato del nuovo talento del calcio italiano, Sandro Tonali, e non solo: Allegri? Con lui chiacchiero spesso di calcio, ci confrontiamo sui sistemi di gioco e l’interpretazione delle partite, ma di Tonali non abbiamo mai parlato. Sandro è un talento che vorrebbero avere tutti gli allenatori. E’ un centrocampista moderno, parte come regista basso, ma è talmente bravo che sa alzare o abbassare il baricentro della squadra in base alle esigenze del tecnico”

“TONALI COME RADJA”

“Per Tonali non mi ha chiamato nessuno, ma è chiaro che piace a tutti. Se arriverà il momento di cederlo, non basterà solo una super offerta, ma anche amore per me e per il ragazzo. Per amore intendo l’approccio con i tempi giusti, senza distrarre il giocatore dal Brescia. Come successo con Nainggolan al Cagliari. La Juventus offriva di più per lui, ma la Roma dimostrò di volerlo davvero”.

Pirlo? Di simile hanno solo il taglio dei capelli. Pirlo nasce fantasista con qualità tecniche elevatissime, ed ha trovato l’equilibrio come regista davanti  alla difesa. Tonali è un giocatore moderno, in base al sistema di gioco e alla partita può agire da trequartista, mediano o regista: si muove su tutto l’asse centrale”.

ULTIME NOTIZIE