Allegri pigliatutto: "Ringrazio chi lavora con me. Alla Juve a lungo, e ora la Champions..."

Allegri pigliatutto: “Ringrazio chi lavora con me. Alla Juve a lungo, e ora la Champions…”


Un Max Allegri visibilmente emozionato, a margine della consegna della sua quarta Panchina d’Oro, ha parlato dal palco dopo la premiazione: “Ringrazio tutti, soprattutto società e calciatori. È un onore e un privilegio, sono emozionato come sempre, ringrazio chi lavora con me. Nuovi obiettivi? L’ottavo scudetto e questa benedetta Champions. abbiamo giocato due finali e incontrato le due squadre più forti del momento. Vediamo se quest’anno la fortuna ci dà una mano. Dobbiamo creare i presupposti per andare avanti”.

Allegri a Sky: “Staff straordinario”

Ai microfoni di Sky aggiunge: “Ho un grande staff che mi da una grossa mano che mi toglie molto lavoro. Li ringrazio, il merito è della società e dei giocatori che lavorano con me e lavoriamo insieme per raggiungere gli obiettivi. Speriamo che anche quest’anno sia un anno pieno di successi. Momento giusto per la Champions? Per me era anche il primo anno, ma è andata male, come era giusto il terzo. In questi anni la squadra, la società, i tifosi stessi sono cresciuti. Occorrerà attendere Marzo per vedere come siamo messi. C’è ancora molto da lavorare e mantenere i piedi ben piantati in terra.

Allegri a Sportmediaset: “Sinergia con la società”

“Sicuramente un’esperienza all’estero sarebbe bella, ma io sto bene alla Juventus. Sono in una grande società che ha programmazione, è solida e lavora per il futuro. Condividiamo tutto, spero di rimanerci a lungo”

ULTIME NOTIZIE