Pogba: "Ricordo il mio primo gol con la Juve. Spero di essere accolto bene dai tifosi"

Pogba: “Ricordo il mio primo gol con la Juve. Spero di essere accolto bene dai tifosi”


Paul Pogba questa sera scenderà in campo all’Allianz Stadium da avversario. Il centrocampista ha rilasciato una lunga intervista a MUTV, parlando soprattutto della Juventus. Queste le sue parole.

PASSATO ALLA JUVE

“Direi che è stato l’inizio della mia carriera professionale. È dove ho iniziato a giocare per 90 minuti con la squadra e ho segnato il mio primo gol da professionista. Questo stadio ha una storia molto importante per me e ho buone immagini e ricordi nella mia testa. Ora torno come giocatore del Manchester United, di cui sono molto orgoglioso e felice, e spero che andremo lì e vinceremo, e spero di poter dimostrare alla Juventus che sono tornato come uomo e come giocatore migliore”.

RICORDO 

“Direi il mio primo gol. Resta nella mia mente. Ero appena arrivato e ho segnato il primo gol della mia carriera e ciò accade solo una volta. Ricordo tutti i tifosi che cantavano ed è stato un grande momento. L’atmosfera è molto buona qui e questo ricordo mi rimarrà sempre nella testa”.

ACCOGLIENZA

“Spero che i tifosi mi accolgano abbastanza bene. È emozionante per me, ma il mio obiettivo principale è aiutare la squadra a vincere”.

JUVE

“Ogni squadra ha un punto debole, dobbiamo solo trovare quella debolezza per vincere la partita. La Juve è un grande club, uno dei migliori al mondo, con grandi giocatori. Ma siamo il Manchester United, anche noi siamo un grande club, quindi spero che stasera possiamo tornare a casa con un sorriso sul volto, con tre punti”.

JUVE MANCHESTER UNITED 

“Iniziare bene è sempre meglio. E contro squadre come questa dobbiamo iniziare bene, non possiamo iniziare lentamente o male perché potrebbero improvvisamente segnare un paio di gol se iniziamo male e chiudono la partita. Spero che questa sera sarà diverso e inizieremo con più energia e inizieremo difensivamente forte; giocheremo per la vittoria”.