Miralem Pjanic al Corriere di Torino: "A Manchester mostreremo il nostro valore"

Miralem Pjanic al Corriere di Torino: “A Manchester mostreremo il nostro valore”


Dopo le accuse di estrema presunzione nella gara contro il Genoa, la Juventus è pronta a portare all’Old Trafford tutta la delusione e la rabbia per i due punti persi sabato pomeriggio. A suonare la carica nella sfida contro il Manchester United, l’inamovibile regista Miralem Pjanic. Il Corriere di Torino riporta proprio le parole del bosniaco il quale torna sul pareggio con i rossoblù e afferma: “Non credo sia stata presunzione, abbiamo sempre rispettato gli avversari. Questo è un risultato che sicuramente volevamo evitare, ma a volte capita. Ci dispiace, nello spogliatoio c’era rabbia. La squadra ha preso gol dal niente, potevamo sicuramente evitarlo come potevamo fare qualcosa in più davanti. Ma state sicuri che questa squadra risponderà dalle prossime partite come ha sempre fatto.”
Quelle uscite dalla bocca del numero 5 della Juventus sono parole da vero leader, un ruolo che certamente non manca nello spogliatoio della Juventus. Ora, in vista della sfida contro i Red Devils, con le assenze di Khedira ed Emre Can, Pjanic dovrà prendere come non mai le redini del centrocampo ed organizzare la gara dalla zona centrale di campo.
Proprio in orbita Champions, il bosniaco ha dichiarato: “La Champions è un’altra competizione, anche a Valencia è stata dura. Ci sarà un avversario che vorrà passare il turno al primo posto come noi. Credo che potremo conquistare i tre punti. C’è sempre bisogno di dimostrare che siamo ai vertici in Europa, fino ad ora lo abbiamo dimostrato. Siamo una squadra seria che vorrà ottenere risultati fino alla fine.”

Alessandro Zanzico