ReLive - Conferenza Stampa Allegri: "Domani partita fisica, dobbiamo metterci la testa. Ronaldo è sereno"

ReLive – Conferenza Stampa Allegri: “Domani partita fisica, dobbiamo metterci la testa. Ronaldo è sereno”


Alle ore 12 Massimiliano Allegri è intervenuto in conferenza stampa per presentare il match di domani con il Genoa. queste le parole del mister bianconero.

CONDIZIONE ROSA

“Gli infortunati stanno bene, è normale che a qualcuno manchi minutaggio. Spinazzola ha giocato 50 minuti in amichevole ma non è ancora a disposizione per il campionato. De Sciglio sta bene, Douglas Costa uguale. Il brasiliano sono 2 mesi che non gioca una partita. Khedira ancora non sta bene, speriamo di riaverlo per Empoli o per il Manchester”.

DYBALA

“Può darsi che giochi, oggi valuterò le condizioni dei centrocampisti e di conseguenza sceglierò l’attacco. L’unico che riposerà sicuramente è Chiellini”.

VITTORIE

“Non è questione di tenere alle vittorie. Questi momenti sono molto pericolosi per noi perché quando si viene da 8 vittorie in campionato e 2 in Champions c’è molta pressione. Voglio fare i complimenti alla Nazionale, in Italia si dice che tutto è un disastro e alla fine ci crediamo anche noi. Il calcio italiano è così: “la Nazionale è scarsa, i giocatori sono scarsi”… La Nazionale ha giocato un bel calcio contro la Polonia e ha vinto la partita. Dal punto di vista del calcio italiano dobbiamo vedere le cose in modo positivo. Io ho già detto alla mia squadra che la troppa positività può abbassare l’energia. Tutti scrivono che la Juventus vincerà tutte le partite del campionato e della Champions, ma non è così perché domani abbiamo una partita che per 3 volte negli ultimi 4 anni la Juventus ha vinto con un gol di scarto. Bisogna mantenere un profilo basso e giocare di partita in partita. Ora abbiamo un altro step di 6 partite nel quale ci giochiamo la qualificazione in Champions e partite importanti in campionato. Domani c’è Inter-Milan, la nostra vittoria permetterebbe di allungare su una delle due e di mettere pressione al Napoli. Se pensiamo di vincere tutte le partite sbagliamo prima di giocare. Bisogna essere bravi a rientrare in campionato con la giusta attenzione. Il Genoa ha cambiato allenatore e farà una partita di grande intensità”.

DE SCIGLIO

“Se domani gioca gioca a sinistra. Devo valutare Alex Sandro che è abbastanza riposato perché in Nazionale non ha giocato l’ultima gara”.

CAMPIONATO

“Tra noi e il Napoli c’è lo scontro diretto in mezzo che fa la differenza perché noi abbiamo 3 punti in più e loro 3 in meno. Ci sono tantissimi punti, noi dobbiamo continuare a cercare di vincere, per farlo bisogna mettere da parte tutte le cose positive che non fanno parte del calcio perché il calcio è una cosa molto pratica. Bisogna mettere corsa e testa, la tecnica ce l’abbiamo”.

RONALDO

“Ronaldo è molto sereno, sta lavorando bene e le accuse di stupro sono cose su cui non posso e devo rispondere. Lui si è inserito con grande umiltà, ha portato grande attenzione e senso di responsabilità alla squadra. Fa gol ed è quello che sa fare meglio. Quest’anno sta facendo anche molti assist”.

PIATEK E GENOA

“Piatek è una sorpresa e sta facendo molto bene. È un catalizzatore di pallone perché la palla gli arriva sempre. Il Genoa di Juric credo sia molto simile alla squadra dell’anno scorso: molto aggressiva. Dobbiamo fare una partita fisica”.

KEAN

“Kean sta facendo molto bene, sta diventando anche molto responsabile. Dopo Mandzukic il centravanti della Juventus è lui”.

PERIN

“Domani gioca Szczesny, ma più avanti giocherà anche Perin che sta lavorando molto bene e nella partita che ha giocato ha fatto bene”.

DOUGLAS COSTA

“È più facile vederlo a partita in corso perché ha solo mezz’ora nelle gambe. Ha lavorato bene in queste due settimane ma gli manca minutaggio e va rimesso piano piano”.

BENTANCUR

“Da mezz’ala ha fatto molto bene, ha avuto buoni tempi di inserimento. In questo momento gioca meglio da mezz’ala che da vice-Pjanic. Quando giocheremo a 2 può giocare anche nei due mediani”.

FIGC

“La priorità è quella di fare e di non chiacchierare. Io credo che il nuovo corso debba solamente fare per il bene del calcio italiano perché bisogna investire nel futuro, sui bambini. Dovranno organizzarsi con delle idee pensando di dover organizzare con semplicità il gioco del calcio”.

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl