Modric: «Ronaldo? Di gran lunga superiore a tutti. Non mi aspettavo andasse via dal Real»

Modric: «Ronaldo? Di gran lunga superiore a tutti. Non mi aspettavo andasse via dal Real»


Il centrocampista croato ai microfoni di ‘France Football’ ha parlato degli addii di quest’estate in casa Real Madrid: “Mi sarebbe piaciuto giocare con Zidane, Boban e Ronaldo il Fenomeno”

«Non mi aspettavo che Zidane e Ronaldo se ne andassero. CR7 è di gran lunga al di sopra di tutti, è a un altro livello di calcio. Tra l’altro, quando sono uscite le voci su Cristiano abbiamo iniziato a scommettere tra di noi nello spogliatoio ed eravamo sicuri che sarebbe rimasto. Ma è andata così, ognuno fa le sue scelte di vite».

«Mi sarebbe piaciuto essere un compagno di squadra di Zidane – ha poi confessato l’ex stella del Tottenham – Sono stato fortunato ad averlo avuto come allenatore. A volte veniva a giocare con noi ed era impressionante vedere la sua eleganza e i suoi movimenti a terra. Poi avrei voluto giocare con Boban, il mio idolo in nazionale. Il terzo è Ronaldo il ‘Fenomeno’».

Marco Taormina