“Quello di CR7 non è stupro, ma un semplice rapporto non consenziente”, POLEMICA sul web dopo le parole di Mughini!

“Quello di CR7 non è stupro, ma un semplice rapporto non consenziente”, POLEMICA sul web dopo le parole di Mughini!


Nel corso del programma “Tiki Taka” andato in onda su Italia 1, è intervenuto Giampiero Mughini che tra le altre cose ha parlato della questione relativa alle accuse di violenza sessuale rivolte a Cristiano Ronaldo. La risposta di Mughini sta scatenando vari commenti sul web, ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

Il campionato è ancora apertissimo, ci sono ancora 90 punti da conquistare. Però non mi venite a parlare della gestione dei cartellini, la Juve ha già dimostrato di essere più grande di queste stucchevoli polemiche.

Allan in Nazionale? È un giocatore fortissimo che farebbe comodissimo, ma non mi venire più a parlare di Nazionale.

Accuse a Ronaldo? Sono senza fondamenta. Gli interrogatori parlano chiaro, un rapporto è avvenuto ma Cristiano Ronaldo ha già chiesto scusa. La ragazza in questione forse vuole altri soldi. Quello di Ronaldo non è stato uno stupro, ma un semplice rapporto non consenziente con una ragazza”.

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy