Joao Cancelo, garanzia e tecnica per la fascia bianconera

Joao Cancelo, garanzia e tecnica per la fascia bianconera


Joao Cancelo è stato uno degli ex della sfida tra Juventus e Valencia. Mentre Ronaldo veniva ricoperto di fischi, Cancelo al contrario, è stato ricoperto di applausi. Il terzino, ex Inter, ha lasciato bei ricordi dalle parti del Mestalla.  Acquistato per 40 milioni di euro,  il laterale lusitano sta dimostrando di meritarli tutti. La Juventus ha trovato finalmente il suo treno sulla fascia, quella freschezza e tecnica giusta per affrontare le grandi squadre anche in Europa.

CANCELO, MATTATORE DI SERATA

Joao Cancelo oltre alla sua partita ordinata in difesa, anche offensivamente, ha dimostrato di essere una vera arma in più. Conquista il rigore che Pjanic trasforma in gol e che vale il vantaggio della Juventus. Corre senza sosta. Spinge e addirittura colpisce anche una traversa, prima di conquistare il rigore. Ma non è finita qui. Sul secondo rigore, è lui a recuperare un pallone da dietro, che trasforma l’azione in pericolosa e successivamente si trasforma in penalty.

Cancelo sta crescendo decisamente di partita in partita. Riesce a dare movimento e personalità alla manovra bianconera. Un terzino così, mancava davvero da tanto in casa bianconera. Nella serata in cui ci si aspettava IL portoghese per eccellenza, quello con il numero 7 insomma, un altro portoghese ha decisamente sorpreso tutti.

La Juventus ha trovato in Cancelo il suo terzino del presente e del futuro: garanzia e tecnica per la fascia bianconera.

Andrea Bargione