Juventus-Lazio, esordio allo Stadium vincente ma quante prime volte

Juventus-Lazio, esordio allo Stadium vincente ma quante prime volte


Buona la prima per la Vecchia Signora. I bianconeri all’esordio stagionale allo Stadium vincono 2-0 contro la Lazio. Una partita gestita dagli uomini di Allegri in maniera precisa e cinica. Mentre tutti aspettavano il primo gol in maglia bianconera di Cristiano Ronaldo, spuntano le grandi prestazioni di Pjanic e Mandzukic. Il primo porta in vantaggio la Juventus con un perfetto destro diretto all’angolino basso della porta. Mandzukic “approfitta” di un errore sotto porta di Ronaldo per chiudere il match, mettendolo in ghiaccio.

TUTTE LE PRIME VOLTE (O QUASI) ALLO STADIUM

Sono svariate le prime volte da raccontare oggi. Partiamo dalla malinconica: la prima allo Stadium senza le due bandiere bianconere Marchisio e Buffon. SuperGigi ha deciso di continuare a giocare, lontano da Torino; Claudio invece ha rescisso il contratto con la sua Juve dopo 25 anni insieme.

Un’altra prima volta, che tanto prima non è, riguarda il ritorno a ‘casa’ di Bonucci. Leonardo, dopo un anno tormentato a  Milano sponda rossonera, ha deciso di tornare a vestire il bianconero.

Continuiamo con l’esordio stagionale di Blaise Matuidi. Il campione del Mondo in carica con la sua Francia, assente con il Chievo, è sceso in campo per la prima volta contro la Lazio, disputando una grande partita.

Concludiamo, infine, con gli esordi allo Stadium di Joao Cancelo, autore di una partita ordinata e propositiva. Emre Can, entrato a partita in corso ma subito feroce su ogni pallone e Cristiano Ronaldo, per la prima volta allo Stadium dopo quella fatidica rovesciata passata alla storia e quell’applauso che forse lo ha definitivamente convinto a vestire la maglia della Juventus.

 

Loading...