RASSEGNA STAMPA: Bonucci torna allo Stadium. Esordio in casa per CR7, Cancelo e Can.

RASSEGNA STAMPA: Bonucci torna allo Stadium. Esordio in casa per CR7, Cancelo e Can.


Buongiorno fedelissimi lettori di Spazio J e ben ritrovato con il consueto appuntamento di rassegna stampa. I principali quotidiani sportivi parlano della sfida di domani pomeriggio fra Juventus e Lazio, gara nella quale diversi bianconeri terranno l’esordio casalingo. Il più atteso, neanche a dirlo, sarà Cristiano Ronaldo. Per quest’ultimo, il destino ha forse riservato il primo goal in campionato proprio davanti ai propri nuovi tifosi. CR7 tornerà a calpestare l’erbetta dello Stadium dopo quel 0-3 di inizio aprile. Una notte che Cristiano ricorderà a lungo: la doppietta, la rovesciata, la standing ovation e la scelta di vestire bianconero.

Gazzetta dello Sport riporta l’emozione di un altro nuovo acquisto, ossia Leonardo Bonucci. Per l’ex capitano del Milan non sarà un esordio, ma un ritorno. Sappiamo bene come quest’ultimo fosse legato ai tifosi bianconeri prima del trasferimento in rossonero, un rapporto che Leo proverà a ricucire già da domani pomeriggio.
Sarà esordio casalingo anche per il titolare Cancelo e per Emre Can. Il primo è già stato in casa Juventus, ma come ospite, lo scorso 9 dicembre, partita nella quale i nerazzurri portarono a casa un punto, ma il portoghese seguì la partita dalla panchina.  Questa volta sarà titolare, per giunta contro la Lazio, ultima squadra che ha affrontato con la casacca dell’Inter.
Emre Can tornerà allo Stadium 6 anni dopo quel Juventus-Bayer Monaco. Oggi come allora partirà dalla panchina, ma pronto ad entrare e fare la differenza così come fu nel match di una settimana fa al Bentegodi.

Chi forse si aspettava di esordire allo Stadium da alleato, ma invece lo farà da rivale sarà sicuramente MilinkovicSavic. Per il fantasista della Lazio non sarà la prima volta in casa Juve, Sergej fu protagonista della vittoria dei biancocelesti lo scorso 14 ottobre. Corteggiato a lungo dai campioni d’Italia, ma trattenuto fortemente dal suo presidente, il serbo alla fine è rimasto a Roma. Domani forse sapremo se la Juventus ha sbagliato a non puntarci o se Marotta e Paratici hanno fatto bene a risparmiare quei 120 milioni.

Gazzetta dello Sport ci parla di quello che ormai è un ex bianconero: Claudio Marchisio. Per il principino svincolato arriva un’offerta da parte dello Zenit di San Pietroburgo. Claudio vorrebbe la Champions e attende il PSG, ma l’ipotesi Russia inizia a prendere forma.

Alessandro Zanzico

Loading...