RASSEGNA STAMPA - Inizia l'era Ronaldo. Dall'Inghilterra "Pogba alla Juve"

RASSEGNA STAMPA – Inizia l’era Ronaldo. Dall’Inghilterra “Pogba alla Juve”


È Ronaldo-day, oggi più che mai. L’arrivo di CR7 a Torino nella giornata di ieri ha fatto scatenare tifosi e giornalisti; si inizia a metabolizzare il grande colpo. Cristiano spadroneggia e domina i contenuti dei principali giornali sportivi, seppur ci siano numerosi intrighi e suggestioni in orbita mercato, oggi non si parla d’altro che non sia Cristiano Ronaldo.

Il Corriere dello sport ci racconta dell’accoglienza riservata al cinque volte pallone d’oro, ben sei Jeep riservategli per l’arrivo. Aspettando il primo allenamento, tre grandi ex lo coccolano giudicandolo come “un acquisto che farà la differenza”. Sono le parole di tre grandissimi nomi bianconeri, quali Davids, Camoranesi e Trezeguet. Fissata per oggi la prima sessione di allenamento in bianconero alla Continassa, ma la Juventus pensa già ai suoi goal. La società punta, infatti, sul portoghese per raggiungere quota 5000 goal in Serie A.
Ronaldo a parte, CdS regala un piccolo spazio anche al baby Clemenza, il quale potrebbe essere destinato alla Juventus B.
Circa l’orbita calciomercato, invece, non si può non parlare di Miralem Pjanic, bloccato dalla Juventus nonostante i vari corteggiamenti, e di Marko Pjaca, il quale, dopo essere stato vicinissimo a Sampdoria e accostato al Milan, pare sia vicino ad un accordo con la Fiorentina dopo una trattiva infinita.
Sempre monitorata la pista che riporterebbe Bonucci a Torino, con un Higuain sempre meno affascinato dalle avances del Milan ed un Chelsea pronto ad infastidire i rossoneri con le sue offerte milionarie.

Nel quotidiano di Torino che risponde al nome di Tuttosport, spiccano, assieme a CR7, i tanti movimenti di calciomercato. Sale la tensione per il fronte Bonucci-Juventus. Non previsto alcuno scambio con il Pipita (seguito dal Chelsea) o con Caldara (valutato 45 milioni dalla Juventus), nasce dunque la possibilità di una permanenza a Milano per il numero 19.
Dall’ Inghilterra, intanto, sono sicuri: Pogba alla Juventus. Anche i media spagnoli sono convinti di ciò, ma un ritorno del francese sarebbe fattibile solo nel momento in cui dovesse concretizzarsi le cessioni di Pjanic, attualmente in procinto di restare in bianconero.
Tuttosport ipotizza anche le modalità di gioco di questa Juve con l’innesto di Cristiano Ronaldo. Si medita sul costruire un 4-4-2 che possa trarre giovamento sia al portoghese che a tutta la squadra, in particolare a chi, negli anni, ha un po’ perso il suo ruolo in campo, come Claudio Marchisio. Alex Sandro, nel frattempo ha stretto grande amicizia, con il nuovo acquisto Cancelo. I due tifano rispettivamente Porto e Benfica, squadre rivali nel proprio campionato; nasce dunque uno scherzoso derby nello spogliatoio della Juventus.
Chi non sta rispettando le aspettative prefissatesi da qualche settimana è Gianluigi Buffon. Dopo un inizio di pre-campionato altalenante, è stato messo in discussione il suo posto dai titolari nella porta del PSG. Gigi resta sereno e non si preoccupa. “Seguo la Juve come spettatore” le uniche parole regalate alla sua ex squadra.

La Gazzetta dello Sport non si distacca dall’argomento odierno e conia il termine “Ronalday“. Nel giornale in rosa troviamo accostata la Juventus di Ronaldo e Allegri a quelle storiche di Trapattoni e Lippi con la domanda annessa: “È questa la Juve più forte di sempre?”. Risposta difficilissima da trovare, ma gente come Di Livio e Torricelli non hanno dubbi: “La nostra Juve era unica”. Brio e Tacconi non si sbilanciano ma, secondo l’ex portiere, si tratta della squadra più forte in Europa.

Alessandro Zanzico

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl