Benvenuti nell'era di Cristiano Ronaldo

Benvenuti nell’era di Cristiano Ronaldo


Benvenuti nell’anno zero, benvenuti nell’era di Cristiano Ronaldo. Sembrava impossibile, ma a volte anche un sogno sa diventare realtà. La strada è più difficoltosa, contorta, sterrata: ecco perché il paesaggio, alla fine, è tremendamente più bello.

Benvenuti nell’anno zero, perché inevitabilmente da oggi cambiano scenari e prospettive.

La Juventus entra di diritto e di prepotenza in una nuova dimensione. E non potrebbe essere altrimenti, dopo aver chiuso l’affare (almeno) degli ultimi dieci anni.

Come finanzieranno i bianconeri un esborso del genere? Con la crescita. Principalmente l’aumento dei ricavi commerciali sarà la chiave che proietterà davvero la Juve tra le grandissime. Un salto davanti da sempre ricercato e che spesso è sembrato un miraggio.

Adesso cambia tutto. Perché un’azienda su due gambe come il portoghese stravolge ogni discorso razionale. Porta con sé una dotazione sterminata di followers, che oggi significano possibilità di ricavi esorbitanti.

Leggi anche: UFFICIALE – Cristiano Ronaldo è della Juventus

Benvenuti nell’era di Cristiano Ronaldo, perché, retorica a parte, non è uno come gli altri.

Viene e verrà sempre prima la Juventus e la storia della Juventus. Ma è innegabile che uno come Cristiano aiuti a scriverla con una penna molto più raffinata.

L’epica bianconera si arricchisce di un capitolo fino a ieri impensabile. Neanche la mente del miglior narratore del mondo avrebbe potuto immaginare tutto ciò. Ha potuto quella di una dirigenza illuminata, che è partita anni fa con un’idea ben delineata e, passo dopo passo, sta portando la Signora dove merita.

Andrea Agnelli si è ritagliato, con pieno merito, una pagina importantissima nella storia della Juventus. Insieme al cugino John stanno realmente puntando al vertice assoluto. L’obiettivo, neanche troppo nascosto, è il tavolo dell’élite europeo, dove attualmente siedono sicuramente Real Madrid, Barcellona e Bayern Monaco.

Per farlo hanno aperto a un investimento tanto coraggioso quanto precisamente calcolato. Ronaldo, nonostante il comprensibile scetticismo, dovrà essere il volano per permettere al bilancio bianconero di spiccare il volo.

Ci sarà momento di parlare di numeri, del come e del quando. È già il momento per applaudire Marotta, Paratici e la loro squadra. Intanto godetevi l’acquisto più clamoroso della storia recente del calciomercato.

 

Loading...