La Juventus sonda De Ligt: primi approcci con l'Ajax

La Juventus sonda De Ligt: primi approcci con l’Ajax


Situazione in grandissima fibrillazione per la Juventus, soprattutto per quanto riguarda la difesa. Grossi cambiamenti in vista nel reparto difensivo che portano alla ribalta diversi nomi sondati. L’ultimo in ordine di tempo, ma addocchiato già da diverse settimane (se non mesi), è quello di Matthijs De Ligt. Giovanissima promessa del calcio olandese ed europeo, De Ligt è un difensore classe 1999 in forza all’Ajax. La squadra olandese si è già di fatto messa in testa di dover cedere il giocatore, complice le sue grandissime potenzialità che hanno già stregato mezza Europa. Piccolo problema: l’Ajax valuta al momento De Ligt almeno 50 milioni di euro, cifre ai limiti della razionalità.

La Juventus scioglie le riserve per De Ligt

Difensore centrale di grande fisicità e capacità di regia, il difensore olandese è stato addocchiato dai più grandi top club europei. In primis il Barcellona che farebbe carte false per averlo in squadra. Tuttavia, stando a quanto ha potuto raccogliere la redazione di SpazioJ, la Juventus non teme la concorrenza e si è già informata a tempo debito sulla situazione dello stesso De Ligt.

Ci sarebbero stati già contatti con degli intermediari per comprendere la fattibilità dell’operazione e i margini di una negoziazione con l’Ajax. La Juventus ha monitorato De Ligt per lungo tempo, raccogliendo solo informazioni positive dagli scout bianconeri. La sensazione è che al momento i margini di una trattativa non siano grandissimi, ma l’intermediazione di un certo Mino Raiola potrebbe portare dei vantaggi a Madama. Ed è per questo motivo che la Juventus non molla e continua per il momento a monitorare la situazione molto attentamente.

Loading...