RASSEGNA STAMPA - Ts: "Eroi per sempre". CdS: "Buffon, delirio e lacrime"

RASSEGNA STAMPA – Ts: “Eroi per sempre”. CdS: “Buffon, delirio e lacrime”


Buongiorno cari amici di SpazioJ, è tempo di rassegna stampa. Anche oggi iniziamo la giornata con le principali notizie dei quotidiani sportivi sul mondo bianconero. Tutti i giornali aprono con un elogio alla Juventus. Una cavalcata vittoriosa quella dei bianconeri, che arrivano a 95 punti. Seconda miglior stagione dopo quella dei 102 punti. E’ stata una giornata con emozioni contrastanti: la gioia per la vittoria del settimo scudetto, ma la tristezza infinita nel vedere finire un’era. L’era del capitano Gianluigi Buffon.

RASSEGNA STAMPA – LE PRINCIPALI NOTIZIE DI OGGI

Tuttosport: Il quotidiano di Torino questa mattina titola: “Eroi per sempre”. Un misto di gioia e lacrime ha accompagnato il pulmann scoperto nelle vie del centro. La Juventus è entrata nella leggenda, grazie anche ad un giornata indimenticabile: l’omaggio dello Stadium, la coppa alzata al cielo da Buffon e le stesse lacrime che hanno accompagnato l’addio ai bianconeri proprio di SuperGigi, ma anche di Lichtsteiner ed Asamoah.

Una folla oceanica ha accolto i Campioni d’Italia, che hanno risposto con cori e festeggiamenti dal pulmann. Uno su tutti Bernardeschi mascherato da Zebra. Da domani però si inizia a pianificare il futuro. Incontro fissato con Massimiliano Allegri.

Nota positiva personale per Marchisio, scelto nella rosa dei convocati del neo ct azzurro Roberto Mancini.

La Gazzetta dello Sport: La Rosa questa mattina dedica la prima pagina ai bianconeri: “Juve e Buffon, festa e lacrime”. Sfilata in centro con il pulmann scoperto insieme a 50 mila tifosi arrivati a Torino per festeggiare il settimo scudetto. Tutto però si era fermato alle 16:21, il momento dell’uscita dal campo di Gigi Buffon. Il capitano esce dal campo con l’ovazione del pubblico e l’omaggio dello Stadium. Finisce un’era di emozioni vissute con la maglia bianconera.

Il Corriere dello Sport: Il Corriere in prima pagina lascia ovviamente spazio alla festa di ieri: “Buffon delirio e lacrime”. Una serata che rimarrà nella storia, indimenticabile. L’addio di Gigi che ha fatto emozionare lo Stadium. La grande festa in centro per la conquista del settimo scudetto.

Finiti i festeggiamenti da domani si inizierà a pianificare il futuro: vertice Agnelli-Allegri. Marotta: Emre Can? Siamo ottimisti”

Loading...