Dopo la Coppa Italia la Juventus va alla conquista dello Scudetto

Per la Juventus sembra davvero tutto facile: ad un passo dalla conquista del settimo scudetto consecutivo, nella finale di Roma contro il Milan conquista anche la quarta Coppa Italia di fila mettendo in bacheca il quarto double consecutivo.
Si tratta ovviamente di un record non soltanto per la squadra ma soprattutto per Allegri, unico allenatore a riuscire nell’impresa.
I bianconeri sono riusciti in un’opera che non ha sorpreso affatto i bookmakers dal momento che, già all’inizio del campionato di Serie A, l’accoppiata scudetto e coppa nazionale erano infatti offerti in lavagna a circa 1,50. Questo a dimostrazione del fatto che questa Juventus risultava fin dall’inizio troppo forte e per la quale era impossibile lasciarsi sfuggire un’occasione così ghiotta.
Non a caso, l’eventualità che la Juventus uscisse da questa stagione senza trofei era bancata addirittura a circa quota 25,00.

Scommettere sullo scudetto della Juventus, ormai, è abbastanza sicuro ed è possibile piazzare questa eventualità anche attraverso l’Eurobet app.
Gli uomini guidati da mister Allegri sono pronti a festeggiare già domenica a Roma. Infatti, contro i giallorossi basterà un solo punto per avere la certezza matematica del trionfo in campionato con una giornata di anticipo. Il titolo, comunque, potrebbe arrivare anche nel caso in cui il Napoli non riuscisse a vincere a Genova contro la Sampdoria.

In ogni caso, la squadra sente di avere già in mano lo Scudetto e sembrerebbe che in società stiano già organizzando una grande festa con i tifosi. L’appuntamento è fissato per domenica 20 maggio, con l’ultima giornata di Serie A allo Stadium contro il Verona. La partita è attualmente prevista per 20:45, ma è possibile che se i discorsi scudetto saranno già chiusi l’incontro possa subire una variazione d’orario per consentire la festa.
Infatti, dopo quattro anni la società potrebbe tornare a festeggiare la conquista del titolo con il giro per la città con il bus scoperto, un’esperienza che Allegri non ha mai vissuto a causa delle due finali di Champions League e dell’Europeo nel 2016.
Ovviamente, come di consueto, è prevista la premiazione in campo con la consegna dello scudetto.

Ricapitolando, la Juventus diventa campione d’Italia nel caso in cui:

  • Vince oppure pareggia contro la Roma
  • Perde contro la Roma ma il Napoli non vince contro la Sampdoria
  • Vince o pareggia contro il Verona
  • Perde contro la Roma e contro il Verona ed il Napoli non fa più di 4 punti contro Sampdoria e Crotone

 

Inoltre, esiste l’eventualità che la Juventus possa vincere il campionato anche con due sconfitte e due vittorie del Napoli: in questo caso sarà decisiva la differenza reti ed i bianconeri sono attualmente in vantaggio di 16 gol.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy