I lati positivi della "contestazione"