I lati positivi della "contestazione"

I lati positivi della “contestazione”


I tifosi della Juventus nella giornata di ieri, si sono riversati fuori dai cancelli di Vinovo per chiedere un confronto con la squadra ed i giocatori. Inizialmente una contestazione partita con cori forti verso i giocatori, ma divenuta pian piano occasione di chiarimenti e confronti. Una manifestazione  per spronare la squadra a vincere lo scudetto dei record. Per non far dimenticare alla Juventus, che i propri tifosi nonostante anni di soddisfazioni, sono sempre accanto alla squadra anche nei momenti delicati. Il match con il Napoli ha mostrato crepe che hanno fatto mobilitare i tifosi fino ai cancelli di Vinovo.

I TANTI SIGNIFICATI DELLA CONTESTAZIONE DI VINOVO

Si avvicina il finale di stagione e da qui in poi non si può più sbagliare. Il Napoli dopo il successo all’Allianz Stadium si trova ad una sola lunghezza dai bianconeri. Sicuramente un finale di stagione non all’altezza della Juventus ed i tifosi se ne sono accorti. La manifestazione di ieri ha i suoi lati positivi però. I tifosi hanno voluto dimostrare di essere sempre e comunque al fianco della squadra, nonostante gli anni di successi. 

Paradossalmente il successo del Napoli ha fatto tornare quella voglia ai tifosi bianconeri di “rigasarsi” e di tornare a caricare in maniera decisa i ragazzi di Allegri per questo finale di stagione. Questo scudetto, come detto da alcuni tifosi ieri a colloquio con Dybala, Buffon e Marchisio, è quello più importante e vale molto di più. La volontà di arrivare insieme allo scudetto, quello dei record, ha dato il via alla manifestazione di ieri.

Una contestazione che ha i suoi lati positivi anche in vista della grande sfida contro l’Inter di sabato sera. Il derby d’Italia deve essere occasione di ripresa per i bianconeri e per ipotecare così lo scudetto, insieme all’appoggio mai mancato dei propri tifosi.

Loading...