RASSEGNA STAMPA – TS: “Juve, corte Martial”. CdS: “Juve-Milan, sfida Mondiale”

martial
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Buongiorno cari amici di SpazioJ, è tempo di rassegna stampa. Anche oggi iniziamo la giornata con le principali notizie dei quotidiani sportivi sul mondo bianconero. Torna il campionato dopo la sosta con la grande sfida Juve-Milan, con il solito confronto tra la Vecchia Signora e il Napoli e ovviamente, senza dimenticarsi mai del mercato.

RASSEGNA STAMPA – LE PRINCIPALI NOTIZIE SULLA JUVENTUS

Cominciamo con la prima pagina di Tuttosport. Il quotidiano di Torino titola “Juve, corte Martial”. Il centravanti del Manchester United è in scadenza nel 2019 e dalla Francia arrivano segnali buoni per la Juventus. Pallino di Marotta e Paratici fin dai tempi del vivaio del Lione, potrebbe essere il colpo dell’estate.

Trafiletto anche su un altro francese, già alla Juventus: Blaise Matuidi. Il duo Juventus-calciatori francesi ha da tempo un feeling speciale. Da Platini, passando per Deschamps  e Trezeguet. Le ultime interviste di Matuidi, sulla mentalità bianconera hanno fatto evidentemente colpo su alcuni calciatori della nazionale, uno su tutti: Anthony Martial.

CORRIERE DELLO SPORT

Il Corriere dello Sport  si concentra sulla grande sfida Juve-Milan in programma sabato sera. “Sfida Mondiale” il titolo sulla Juventus del Corriere, che gioca sui due campioni del Mondo a confronto: Buffon e Gattuso. I due eroi di Berlino a confronto: Buffon per vincere l’ultimo scudetto, Gattuso per vincere e firmare il rinnovo.

Sempre sul Corriere, c’è un trafiletto sulla grande sfida Juve-Real. “Il Real ha paura di Allegri”, parola di Mijatovic che castigò la Juventus nella finale di Champions League del ’97.

Ecco le sue parole: ” Tifo Real, non volevo questa sfida. La Juve può farcela. La Juventus merita tutto il mio rispetto perché è forte, quadrata e tosta. Una squadra nel vero senso della parola. Cosa mi impressiona della Juve? Il fatto che tutti si aiutano e si sacrificano”. ” Allegri? Ha fatto un bel lavoro. Vincere tutto in Italia e arrivare due volte in finale di Champions è una bella impresa. E’ uno dei migliori in circolazione e lo ha confermato anche contro il Tottenham”. Su Buffon: “Buffon lo scorso anno è stato il miglior portiere della Champions e anche adesso è uno dei top. Lasciate stare l’età: ha 40 anni, ma sta bene di fisico e soprattutto di testa. Per questo può stare ancora ad alti livelli. Ci sono venticinquenni che sono più vecchi di lui perché non fanno vita da professionisti e non lavorano bene”. Higuain? Ha giocato e segnato tanto a Madrid, poi la sua strada e quella del Real si sono divise perché qui hanno deciso di puntare su Benzema. Higuain però anche in Italia ha mostrato il suo valore. Lui e Dybala sono forti e pericolosi”. “Dybala, calciatore talentuoso, ma forse a Madrid cercano un centravanti”.

GAZZETTA DELLO SPORT

La Gazzetta dello Sport dedica il titolo a Valentino Rossi che consiglia a Buffon di imitarlo e non lasciare il calcio giocato, elogiando i “vecchietti” dello sport.

Titolo anche sulla lotta scudetto per la Gazzetta: “Juve-Napoli: da qui allo scudetto”. Dal 20 maggio campionato senza soste, scontro diretto compreso, con la Juventus avanti di due lunghezze sui partenopei. Secondo un sondaggio di Gazzetta, i bianconeri avranno la meglio per il 69%.

Secondo la Rosa, inoltre, Kwadwo Asamoah, in scadenza con la Juventus, ha cercato e trovato casa a Milano. L’esterno bianconero, avrebbe accettato l’offerta che il d.s. nerazzurro Ausilio ha avanzato a lui e al suo agente. Asamoah firmerà un triennale e sarà un calciatore nerazzurro nella prossima stagione.