Pioli: “ Il doppio tocco non può essere involontario”