La BBC dura con Dybala: "Fenomeno... a volte. E il tempo passa"

La BBC attacca Dybala: “Fantastico, ma inconsistente. E il tempo passa…”


Il momento di Paulo Dybala non è dei migliori. Dopo l’infortunio di Cagliari, per la Joya bianconera è arrivata un’investitura negativa da parte di una giornalista (Mina Rzouki) della BBC. Nel suo editoriale, infatti, il calciatore argentino viene definito prima ‘mesmeric’ (ipnotico), poi ‘fenomeno’‘sometimes’, a volte.

MANCHESTER UNITED, NON COMPRARE DYBALA

Lo spunto glielo danno i rumors su un possibile trasferimento della Joya al Manchester United e l’articolo sembra quasi sconsigliarne l’acquisto, anche paragonando il gioco di Allegri a quello di Mourinho, due allenatori che badano al sodo più che allo spettacolo: “Lo stile della Juve impedisce al giocatore di esprimere a pieno il proprio talento“.

Partendo dalla finale di Champions giocata da “fantasma“, la critica a Dybala si concentra soprattutto su questa stagione durante la quale – si legge – “non ha segnato un solo gol, né fornito un solo assist in Champions League malgrado i 505 minuti in campo” perché “quando la pressione si alza, lui spesso ha fallito“.

eva

Persino le reti in campionato, ben 14, vengono analizzate nel dettaglio: “Due triplette e i due gol nel derby di Torino hanno portato l’Italia a esaltare il ritorno del genio di Dybala. Impressionante? Forse, ma vale la pena dire che una delle due triplette l’ha segnata al Genoa, 14° in Serie A, l’altra al Sassuolo, 15° dopo aver esonerato l’allenatore. Il resto dei gol li ha segnati al Cagliari (16°), Chievo (13°), Verona (19°) e Spal (17°). Il Torino è l’unica squadra della parte sinistra della classifica alla quale Dybala ha segnato, ma i granata erano in dieci dopo 24 minuti“. In realtà ha segnato anche alla Sampdoria, seppur un gol inutile ai fini del risultato.

PAULO, IL TEMPO PASSA

E la conclusione è tutt’altro che positiva: “L’argentino va considerato ancora giovane? Neymar ha appena un anno in più ed è il giocatore più pagato della storia, Mbappé ne ha 5 in meno. Dybala è un giocatore fantastico, non c’è dubbio, ma il tempo passa e lui deve ancora dimostrare di poter essere paragonato alla élite“. E da qui il titolo: “Brilliant but inconsistent“, brillante ma discontinuo.

ULTIME NOTIZIE