Cruciani: "Minacciato di morte dai tifosi del Napoli"

Cruciani: “Minacciato di morte dai tifosi del Napoli”


Giuseppe Cruciani si professa da sempre in prima linea quando si tratta di difendere la Juventus da illazioni varie. Il giornalista di Radio 24 ha pubblicato nei giorni scorsi un articolo su Libero riguardante l’arbitraggio di Cagliari-Juventus. È bastato poco, secondo Cruciani, a scatenare le polemiche e l’odio dei tifosi del Napoli proprio nei suoi confronti. A seguito dell’articolo, l’autore ha a sua detta ricevuto dai supporters partenopei frasi d’odio e addirittura minacce personali.

Cruciani: “Basta un articolo per far diventare tutti matti”

Queste le dicharazioni del conduttore de La Zanzara intervenuto a Radio 24: “E’ bastato un piccolo articolo per scatenare tutto. Non ho bisogno degli odiatori napoletani per fare questa trasmissione. Sono stato aggredito, mi hanno detto che devo morire quando parlo dei napoletani. Minacce di morte e di stupro verso mia figlia. Siete dei malati di mente, dei poveracci che si nascondono dietro un computer e che poi non fanno niente. Perchè quando tocchi Napoli esplodono i matti!”

eva

ULTIME NOTIZIE