Verso Verona-Juve: Dybala titolare, Allegri cambia modulo

Verso Verona-Juve: Dybala titolare, Allegri cambia modulo


Ultima partita dell’anno 2017. La Juventus dovrà affrontare l’Hellas Verona allo stadio Bentegodi. Non un appuntamento semplice ma gli uomini di Massimiliano Allegri devono tenere il passo del Napoli, vittorioso nelle trasferta di Crotone. Diverse le novità tra i bianconeri che dovranno fare a meno di Cuadrado e Pjanic tra gli altri.

Verso Verona-Juve, le scelte di Allegri

Sostanzialmente tre i dubbi che la Juventus ha in merito alla formazione titolare contro l’Hellas Verona. Sicuro di una maglia da titolare è sicuramente Szczęsny. Davanti all’estremo difensore polacco linea a quattro composta dal rientrante Lichtsteiner, Chiellini, Benatia ed Alex Sandro. Il brasiliano sembra leggermente favorito rispetto ad Asamoah. In mediana dovrebbero agire invece Khedira e Matuidi, nonostante un piccolo fastidio accusato dal francese. Marchisio e Bentancur si contendono il ruolo di regista con l’ex Boca in vantaggio. In avanti invece tutto confermato. Spazio ai soliti Mandzukic e Higuaín, ritorna Paulo Dybala.

Aggiornamento 12.35

Juventus pronta al cambio modulo. Con Dybala in campo sarà 4-3-1-2. La Joya agirà da trequartista. Alex Sandro favorito rispetto ad Asamoah.

QUI VERONA

Pecchia non recupera Cerci,così come Bianchetti, Zaccagni e Fares, ma reintegra tra i convocati Valoti, Souprayen e Caceres: l’ex Juve dovrebbe giocare sulla fascia sinistra. Della partita faranno parte anche gli altri ex Buchel, Romulo e Kean.

PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Khedira, Matuidi; Dybala; Mandzukic, Higuain.

VERONA (4-2-3-1): Nicolas; Ferrari, Caracciolo, Herteaux, Caceres; B. Zuculini, Buchel; Romulo, Bessa, Verde; Kean.