Re-Live Conferenza Allegri - "Su Higuain fiducioso. Napoli merita primato. Sfida importante in vista Olympiakos"

Re-Live Conferenza Allegri – “Su Higuain fiducioso. Napoli merita primato. Sfida importante in vista Olympiakos”


Alle 12 le porte del Media Center di Vinovo si apriranno per permettere ai giornalisti di presenziare alla conferenza stampa di vigilia di Massimiliano Allegri in vista del big match contro il Napoli. Tanta attesa per le parole dell’allenatore toscano, il quale potrebbe svelare novità di formazione soprattutto su Higuain.

PAROLA AL MISTER

HIGUAIN – “Lichtsteiner è fuori. Cuadrado, Bernardeschi e Higuain probabilmente saranno convocati. Sono fiducioso. Per Higuain parlo di convocazione, poi vediamo come staHa male, ma voglio essere fiducioso”

PERCORSO – “La Juventus sta facendo il suo, sono Napoli e Inter che volano. Solo complimenti per i partenopei. Per noi domani è un test, soprattutto in vista Olympiakos. Domani sarà uno spettacolo. Per ora loro sono favoriti per lo Scudetto, quindi domani è importante ma non definitivo”

0-0 – “Non firmerei per lo 0-0. Abbiamo due risultati dalla nostra, ma dobbiamo fare una bella prestazione, poi il risultato arriverà”

DIFESA – “Il Napoli gioca un bellissimo calcio, però hanno capito che bisogna blindare la difesa per vincere il campionato. Quest’anno magari non saremo la miglior difesa, ma speriamo di vincere lo stesso. Il Napoli fa divertire per il bel gioco. Per quanto riguarda noi, stiamo migliorando. Howedes ha ottimi piedi. Benatia è bravo, ma deve crescere in autostima. Domani non ho ancora deciso tra la difesa a tre o quattro”

FORMAZIONE – “In avanti ho solo tre al 100%. Devo vedere oggi. Al massimo togliamo uno davanti per rinforzare il centrocampo”

NAPOLI – “Hanno caratteristiche diverse dalle nostre, e Sarri è bravo a creare il giusto gioco. Bisogna limitarli e contrastarli perché hanno un ottima catena di sinistra”

SPOGLIATOIO – “Speravo fosse successo veramente per alzare l’asticella, ma purtroppo non è successo niente”

CAMPIONATO – “Noi stiamo facendo il nostro campionato. Il Napoli sta facendo di più, e merita i pronostici del campionato per la vittoria finale. Occhio anche a Inter, Roma (soprattutto) e Lazio. Noi dobbiamo rimanere lì. E’ una sfida stimolante per noi dimostrare di essere ancora i più forti”

DE SCIGLIO – “Mattia non ha reso al massimo in passato, ma non ha smesso di saper giocare a calcio. Sta facendo un percorso aiutato dallo spogliatoio”.

QUINDI?

Le parole di Allegri non hanno chiarito del tutto i dubbi di formazione. Probabilmente, comunque, Higuain rimarrà seduto in panchina al San Paolo, mentre prende forma l’idea di un 4-3-2-1 con l’inserimento di Matuidi a centrocampo. Grandi complimenti per il Napoli, forse anche per lasciare a loro la patata bollente della squadra favorita per lo scudetto. Per quanti riguarda il litigio paventato ieri su Dagospia è arrivata la smentita di Allegri.