Ironia Ziliani e gaffe Callegari: tifosi Juve in rivolta sui social

Ironia Ziliani e gaffe Callegari: tifosi Juve in rivolta sui social


I tifosi bianconeri sono in rivolta. A fare imbestialire i sostenitori della Vecchia Signora sono stati due giornalisti: Paolo Ziliani (sempre ironico sulla Juve) e Massimo Callegari (autore di una gaffe forse involontaria).

ANCORA ZILIANI

Paolo Ziliani non è nuovo alle frecciatine tirate verso la Juventus. Già in passato i tifosi si sono lamentati, e anche ieri si sono arrabbiati per un post del giornalista. A provocare lo scontro è stato un tweet di Ziliani, il quale ironizza sul primo logo della Juventus: “Nel giorno del 120* anniversario, scoop clamoroso: i dirigenti della che scelsero il primo stemma non conoscevano il latino!”.
https://twitter.com/ZZiliani/status/925768842680373248

GAFFE CALLEGARI

Come se non bastasse, ieri anche il telecronista di Premium Massimo Callegari è incappato in una frase che non è piaciuta ai tifosi della Juve. A chiusura del match tra Napoli e Manchester City, Callegari ha deliberatamente storpiato il motto bianconero, dicendo: “Vincere è importante, ma non è l’unica cosa che conta se una squadra dà tutto”. Un affronto per il mondo Juve che, infatti, ha reagito pesantemente sui social.

Simone Calabrese