Parla Elkann: “Juve? Nessun cambio al vertice. È patrimonio di famiglia”

Dichiarazioni d’amore per la proprietà, per la squadra e per la famiglia. Sono quelle pronunciate da John Elkann poche ore fa all’Investor Day di Exor, holding della Juventus, in quel di Torino. Nessun cambio al vertice e totale fiducia nell’amministrazione di Andrea Agnelli. Il concetto è limpido ed Elkann lo esprime così: “La Juventus è la società che ha la più grande longevità di possesso da parte di una singola famiglia. Non vogliamo assolutamente che questo cambi. Gli ultimi anni di Andrea Agnelli hanno mostrato una grande capacità di ottenere ottimi risultati sportivi, tenendo conto dei risultati economici. La Juventus appartiene legittimamente alla famiglia ed è patrimonio di Torino”.

Elkann: “Nessuna volontà di vendere Ferrari”

Spazio anche a discussioni su altre società del gruppo Exor, come Ferrari: “Non abbiamo alcuna intenzione di vendere la nostra quota Ferrari. Siamo molto soddisfatti di quanto Ferrari sta facendo e di quello che potrà fare. Se ci fossero condizioni, riteniamo di poter investire in società che già possediamo”.

Christian Travaini