Graziano Cesari: "Il rigore di Dybala andava ripetuto, e sul fallo su Higuain..."

Graziano Cesari: “Il rigore di Dybala andava ripetuto, e sul fallo su Higuain…”


Durante il programma sportivo di Italia 1 Tiki Taka si è parlato ancora degli episodi relativi ad Atalanta-Juve. Durante il match di Bergamo il VAR è stato assoluto protagonista, soprattutto in negativo. A proposito di questo, l’ex arbitro Graziano Cesari e moviolista di Premium Sport ha fatto un po’ di chiarezza.

GRAZIANO CESARI DICE LA SUA SU ATALANTA-JUVE

In sede d’accusa si è parlato molto del rigore sbagliato da Dybala. Al momento del tiro dal dischetto, in effetti, sono presenti ben quattro giocatori neroazzurri in area di rigore. Ecco cosa ne pensa Cesari. Il rigore andava ripetuto. Il VAR in quel caso doveva intervenire, lo prevede il regolamento. Palomino addirittura si ferma perché corre quasi insieme a Dybala. Frauler arriva primo sul pallone ed al momento del calcio si trovava dentro”. Altro episodio incriminato è il presunto fallo da rigore subito da Higuain nei minuti di recupero. “Higuain cerca di prendere la posizione migliore, Palomino col braccio sinistro lo cinge alla vita e Caldara indietreggiando lo va a toccare sul piede. La scarpetta di Higuain è sotto la scarpetta di Caldara. Questo è rigore, senza se e senza ma, è abbastanza evidente. Forse non ravvisato perché nel “momento del pannolino.