Allegri: "Gara intelligente, bene i nuovi. Annata importante per Higuain"

Allegri: “Gara intelligente, bene i nuovi. Annata importante per Higuain”


Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Premium Sport. L’allenatore bianconero dopo la vittoria contro l’Olympiacos ha parlato del momento positivo dei campioni d’Italia in carica, svelando anche qualche retroscena riguardanti alcuni giocatori. Da HiguainSturaro, passando per Douglas CostaBentancur.

Allegri, buona gara: bene Higuain e Bentancur

“Ha giocato molto bene, si è visto da come si è mosso in campo. Stasera la Juventus ha fatto una partita intelligente, abbiamo rischiato qualcosa in ripartenza. Loro con il cambio allenatore hanno disputato una partita molto buona. Noi dovevamo essere più veloci, ma non era affatto semplice. Per fortuna calando un po’ loro, alla lunga siamo emersi noi. Di chi è il merito della prestazione di Higuain? Sicuramente merito di Gonzalo. Questa per lui è un’annata importante, l’anno scorso ha vinto ma adesso deve confermarsi, tutti si aspettano di battere la Juve quindi noi dobbiamo sempre andare avanti. Bentancur? Ha giocato molto bene, la cosa su cui deve migliorare molto è la ricezione della palla per giocare più nelle verticali. Ha un interno piede molto importante, paradossalmente deve migliorare più sul corto che sul lungo. Douglas Costa? Deve chiedere più a se stesso, nelle chiusure, nell’arrivare a far gol. Ma lui ama giocare per i compagni, nel primo tempo ha fatto cose importanti, si sta inserendo alla grande in un campionato totalmente differente rispetto al campionato tedesco. Sturaro terzino, è migliorato rispetto alla Fiorentina? Secondo me può ambire a diventare un giocatore importante in quel ruolo, da terzino ha buona tecnica. Ovvio che alla seconda gara in quel ruolo, alla prima in Champions League, non è fluido. Ma lui ha corsa, deve attaccare, deve tornare a difendere. Credo abbia tutte le qualità per fare una grande carriera in quella posizione di campo”.